Relazione banca-impresa: strategie per l'accesso al credito

Gruppo NSA in prima linea accanto a commercialisti e aziende

15.09.2017 - 13:30

0

Milano (askanews) - L'accesso al credito è sempre più determinante per il successo delle piccole e medie imprese che però spesso, non avendo una funzione dedicata al loro interno, hanno delle difficoltà a ottenere i finanziamenti. Per facilitare questo processo, scendono in campo i commercialisti insieme a società specializzate nei rapporti con gli istituti di credito. Se ne è parlato in occasione del convegno formativo "Relazione Banca - Impresa: strumenti e strategie per un approccio più efficace" organizzato dall'ODCEC di Milano, con la partecipazione di Gruppo NSA invitato dall'Ordine e rivolto ai Dottori Commercialisti come racconta Gaetano Stio, Presidente Gruppo NSA.

"I commercialisti oggi sono i fiduciari delle aziende, noi abbiamo cercato di trasferire loro la nostra esperienza, oggi si sta superando in banca il credito contro garanzia e si favorirà il credito contro le opportunità future, i progetti dell'azienda, si cercherà tramite la banca di entrare nel business dell'azienda di capirla e raggiungere degli obiettivi, e in questo il commercialista potrebbe essere una figura molto importante.

Cruciale da 10 anni a questa parte il ruolo del Fondo di garanzia spiega Francesco Salemi, Amministratore Delegato Gruppo NSA.

"Ha favorito l'accesso al credito, con una garanzia che oggi è all'80%, è soggetto a una riforma che è in fase di definizione e che dovrebbe partire operativamente dal 1 gennaio 2018 che migliorerà ulteriormente questa modalità di aiuto alle imprese per l'accesso al credito. E' importante sottolineare come il Fondo di Garanzia solo nel 2016 sono state fatte 116mila operazioni finanziando più di 70 mila aziende in Italia, quindi è uno strumento cruciale per le PMI italiane".

Il legislatore europeo sta portando gli istituti di credito a considerare il business plan come un aspetto fondamentale nell'istruttoria del merito creditizio per le imprese.

"Il commercialista è una figura chiave da questo punto di vista perchè ha la fiducia e la conoscenza dell'imprenditore è l'interlocutore adatto per aiutare le banche a capire meglio il funzionamento dell'impresa, Nsa si offre come ponte tra commercialisti, imprese e istituti di credito".

"Quello che facciamo noi in realtà è quello che dovrebbe fare l'azienda cercando di recuperare dei fondi presso le banche, noi facciamo esattamente il loro lavoro ma essendo dei professionisti del settore lo facciamo meglio della singola azienda".

Migliorare il rapporto banca-impresa grazie anche alla figura del commercialista può essere la svolta per molte PMI.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018