Villa Borghese e FENDI, una partnership triennale per la ricerca

Museo e azienda annunciano un grande progetto su Caravaggio

13.09.2017 - 20:00

0

Roma (askanews) - Una partnership triennale tra un grande museo e uno dei più importanti brand del Made in Italy, per fare cultura. La Galleria Borghese di Roma e FENDI hanno presentato l'accordo nelle sale del museo, alla presenza del ministro dei Beni e delle Attività culturali Dario Franceschini. Anna Coliva, direttore della Galleria Borghese.

"E' un progetto di partenariato - ha spiegato ad askanews - che andrà avanti negli anni e che sostiene per la prima volta anche un progetto di ricerca. Non è facile trovare sostegni ai progetti di ricerca, perché il risultato non è immediato, non è l'evento".

Il risultato, in questo caso, sarà il centro di ricerca Caravaggio Rersearch Institute, che verrà anche promosso nel mondo attraverso un programma espositivo internazionale, che partirà dal Getty Museum di Los Angeles, dedicato al grande artista secentesco, di cui la Galleria Borghese possiede un importantissimo corpus di opere.

"Il progetto - ha aggiunto Anna Coliva - ha l'ambizione di raccogliere in un database informatico la raccolta di tutti i dati possibili sulle opere di Caravaggio".

Altro elemento della partnership saranno le mostre temporanee, che si inaugurano con una grande esposizione sul Bernini dal 31 ottobre prossimo. E come anticipazione è già possibile ammirare il cantiere aperto del restauro della Santa Bibiana del grande scultore, primo frutto della partnership con FENDI. Pietro Beccari, presidente e amministratore delegato della casa di moda:

"Oggi - ci ha detto - i gruppi devono essere interessati all'arte e alla cultura, perché non si vende più solo un prodotto, ma si vende un modo di vivere, un lifestyle, un set di valori ai quali il cliente si avvicina entrando in negozio. Non vuole più il prezzo e la borsa solamente, vuole sentirsi dire delle belle storie e io credo che di belle storie in Italia ce ne siano parecchie da raccontare, a noi sta dare il buon esempio, generare questa positività".

Decisiva, per arrivare al risultato della partnership, la riforma dei grandi musei voluta da Franceschini.

"Qui - ci ha detto il ministro - si vede cosa vuol dire avere un museo autonomo, con un bilancio, con un comitato scientifico, con la possibilità di investire in ricerca e in formazione, quindi non soltanto come è avvenuto in questi anni, aumentare molto il numero dei visitatori, ma aumentare anche l'attività scientifica dei musei. In secondo luogo, grazie alle norme nuove, dall'Art bonus alle sponsorizzazioni, che hanno consentito ai privati di avvicinarsi al mondo dei beni culturali, nasce una forma di altissima qualità tra un grande marchio italiano e un grande museo italiano".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Barcellona, al Liceu si canta l'inno catalano prima di Verdi

Barcellona, al Liceu si canta l'inno catalano prima di Verdi

Barcellona, (askanews) - L'inno catalano risuona nella sala del Liceu, il teatro lirico di Barcellona: è "Els Segadors" (I mietitori), intonato spontaneamente dal pubblico prima dell'inizio della rappresentazione del "Ballo in maschera" di Giuseppe Verdi. In questo filmato amatoriale ripostato su Twitter si vedono alcuni spettatori che hanno sventolato il vessillo catalano. Sono giorni di alta ...

 
Catalogna, sit-in in centro a Roma: "vogliamo votare"

Catalogna, sit-in in centro a Roma: "vogliamo votare"

Roma, (askanews) - "Vogliamo votare": i catalani di Roma si sono riuniti, fra slogan e la vecchia canzone anti franchista "L'estaca", per sostenere il governo autonomo di Barcellona colpito da una ondata di arresti, ordinati da Madrid a pochi giorni dal referendum per l'indipendenza che è stato dichiarato incostituzionale. Un altro sit-in è previsto per il 21 settembre davanti a Montecitorio, ...

 
Tornano i figli dei cattivi Disney nel Musical Descendants 2

Tornano i figli dei cattivi Disney nel Musical Descendants 2

Milano (askanews) - L'eterna lotta tra il bene e il male, rivista e corretta in salsa pop grazie Descendants 2, un musical colorato e divertente firmato Disney incentrato sui figli dei protagonisti delle favole classiche, da Biancaneve a La sirenetta passando per Capitan Uncino. Un gruppo di buoni ma non troppo e cattivi ma senza esagerare si confrontano a colpi di canzoni, balli e buoni ...

 
Gentiloni: terrorismo si sconfigge insieme, con cooperazione

Gentiloni: terrorismo si sconfigge insieme, con cooperazione

New York(askanews) - "La lotta al terrorismo richiede uno sforzo multidimensionale, con il ricorso a tutti i possibili strumenti di cooperazione internazionale". Lo ha detto il presidente del consiglio, Paolo Gentiloni, nel suo discorso davanti alla settantaduesima sessione dell'assemblea generale delle Nazioni Unite. "La vittoria sul terreno non è però sufficiente. Il fanatismo e l'ideologia di ...

 
Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017

Marika Palomba vince la fascia di Miss Lazio 2017

Montalto di Castro

Marika Palomba vince la fascia di Miss Lazio 2017

Tanto pubblico, applausi e gran successo per la finale regionale di Miss Italia che ha incoronato nell’Anfiteatro “Lea Padovani” Miss Lazio 2017 Marika Palomba. Romana del ...

28.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017