"Adesso tocca a me": Bocci è Borsellino, con paura e coraggio

Il 19 luglio su Rai1 la docu-fiction a 25 anni dalla strage

17.07.2017 - 19:00

0

Roma, (askanews) - E' un Paolo Borsellino addolorato, determinato e pienamente cosciente del proprio destino quello interpretato da Cesare Bocci nella docu-fiction "Adesso tocca a me", in onda il 19 luglio su Rai1 in occasione dei 25 anni della strage di via D'Amelio. La docu-fiction diretta da Francesco Miccichè ripercorre i 57 giorni vissuti dal magistrato dopo la strage di Capaci, tra filmati d'archivio, interviste a protagonisti dell'epoca, dall'unico agente sopravvissuto alla strage, Antonio Vullo, ai familiari, e ricostruzioni con attori protagonisti.

"Veder morire così il suo più grande amico, la sua donna, che era anche una grande amica di Borsellino, l'aveva veramente segnato profondamente nel dolore e nella perdita. In un'intervista lui dice 'Io ho trovato la forza di andare avanti proprio per la memoria del mio grande amico Falcone', e l'intervistatore gli fa 'Ma lei ha paura?, e lui dice: 'Certo, che ho paura, però l'importante è avere accanto alla paura una buona dose di coraggio".

Secondo "Adesso tocca a me" Borsellino capì ad un certo punto che non gli avrebbero permesso di andare avanti con le sue indagini. "Si sentiva una grande responsabilità sulle sue spalle, quella di andare avanti e purtroppo l'atto finale ce l'ha fatto diventare un eroe. Questi uomini dovrebbero essere lodati prima di diventare eroi".

A 25 anni di distanza dalle stragi, però, secondo Bocci, si può dire che Falcone e Borsellino non sono morti invano. "Da lì poi è nato, dai grandi movimenti di piazza, dallo stringersi attorno per il dolore, per il senso di perdita, sono nate tantissime associazioni che ancora oggi si contrappongono alla mafia e hanno ridato dignità a un popolo, quello siciliano, e a tutta l'Italia, che doveva riacquistare. Perché non siamo un popolo suddito della mafia, anzi, assolutamente no".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mons. Galantino: morte Riina non sia abbassamento guardia

Mons. Galantino: morte Riina non sia abbassamento guardia

Bologna (askanews) - La morte del boss di Cosa Nostra, Totò Riina, non sia "un abbassamento rispetto a un problema grosso", come quello delle mafie, a cui sono legate tante altre persone. E' l'auspicio del segretario della Cei, mons. Nunzio Galantino. "Mi auguro, ma sono certo che sarà così - ha detto mons. Galantino a margine di un convegno promosso da Dems a Bologna - che la morte di Riina non ...

 
Gentiloni: mi aspetto da Ue riconoscimento progressi Italia

Gentiloni: mi aspetto da Ue riconoscimento progressi Italia

Goteborg (askanews) - "Sono ottimista per la ripresa della crescita in Italia, finalmente. E' una ripresa molto significativa. Attualmente le previsioni per quest'anno sono esattamente il doppio di quello che erano alcuni mesi fa. Poi certamente la crescita va incrementata, accompagnata e accudita, il bilancio italiano rispetta le regole Ue e accompagna questa crescita, dall'Ue non mi aspetto ...

 
Da lusso a necessità, con la domotica la casa si comanda via app

Da lusso a necessità, con la domotica la casa si comanda via app

Milano, 17 nov. (askanews) - Automazione per la sicurezza ed efficienza energetica delle abitazioni con l'obiettivo del risparmio: sono i due temi forti di Smart building Expo, nuovo format fieristico nell'ambito di Sicurezza 2017. Qui si parla di connettività: il piano banda ultra larga prevede investimenti di 10 miliardi di euro nei prossimi due anni ed entrerà direttamente nelle nostre case, ...

 
Salerno, i funerali delle 26 migranti morte in mare il 3 novembre

Salerno, i funerali delle 26 migranti morte in mare il 3 novembre

Salerno, (askanews) - Una rosa bianca su ciascuna delle 26 bare delle ragazze nigeriane morte in mare il 3 novembre scorso al largo delle coste libiche. Su un feretro anche una rosa azzurra e una rosa per ricordare i due bimbi mai nati di una delle due ragazze incinte che portava in grembo due gemelli. C'è stata grande commozione ai funerali di queste vittime della disperazione celebrati al ...

 
Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017

Ricco il cartellone della stagione teatrale del "Lea Padovani"

Montalto di Castro

Ricco il cartellone della stagione teatrale del "Lea Padovani"

Parte domenica 5 novembre 2017 la stagione teatrale del teatro comunale Lea Padovani di Montalto di Castro.  Sette gli spettacoli, con nomi e opere di grande prestigio. ...

01.11.2017