Livia Turco: 'ius soli' come invasione? Che bugia, che follia

I rifugiati non c'entrano, e gli italiani lo sanno

19.06.2017 - 15:30

0

Roma, (askanews) - Sul tema dello ius soli, si vuole spaventare la popolazione italiana in modo strumentale. Lo dice Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti. "Una qualunque mamma che accompagna il suo bambino a scuola si accorge che suo figlio ha accanto tanti altri ragazzi che hanno colore della pelle diverso, i genitori vengono da culture diverse, marocchini, tunisini, senegalesi, cinesi, abbiamo cento etnie: ma che questi ragazzi parlano persino il dialetto, non soltanto la lingua italiana".

"C'è una popolazione italiana che è pronta" prosegue Turco; "la si vuole spaventare facendo leva su un argomento che non c'entra nulla. L'argomento su cui fanno leva come in tutti i paesi d'Europa ci sono rifugiati che vengono nel nostro paese. Vogliono far credere che una rifugiata che sbarca nel nostro paese e ha un figlio, quel figlio è automaticamente italiano. Follia, è una bugia. Quando si dice che con la cittadinanza si spalancano le porte si mente sapendo di mentire e si continua con quella politica di presa in giro degli italiani che penso sarà smentita dagli italiani stessi. Io credo che gli italiani capiscano la differenza fra un ragazzo nato in Italia, cresciuto in Italia, che si sente italiano, e l'accoglienza dei rifugiati e dei richiedenti asilo che è tutto un altro argomento".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Torino, arriva un defibrillatore per il Museo del Risparmio

Torino, arriva un defibrillatore per il Museo del Risparmio

Torino (askanews) - Un defibrillatore per il Museo del Risparmio di Torino, come forma di ulteriore garanzia per i visitatori e, al tempo stesso di educazione alla cultura del primo soccorso. Finanziato da Fondazione Specchio dei Tempi, è stato portato nel museo da Piemonte Cuore Onlus, che ha anche offerto una lezione su come utilizzarlo ai bambini di alcune scuole piemontesi. Ad accoglierli la ...

 
Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Edgewood (Maryland), (askanews) - Tre persone sono state uccise e altre due ferite, nel corso di una sparatoria avvenuta in una zona industriale poco distante da Baltimora, negli Stati Uniti. L'assassino sarebbe stato identificato e sarebbe in fuga: si tratterebbe di un 37enne afroamericano, Radee Labeeb Prince, che ha aperto il fuoco con una pistola. Il sospettato e le vittime sono tutte ...

 
Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Roma, (askanews) - Il giorno dopo il via libera della Camera alla mozione Pd che ostacola il rinnovo di Ignazio Visco al vertice della Banca d'Italia, il governatore in carica si presenta - a sorpresa per i giornalisti perché il suo nome non figura tra i partecipanti ufficiali - alla commemorazione dell'economista keynesiano Federico Caffè nella sede di Sioi a piazza Venezia a Roma. Nelle ...

 
I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

Roma, (askanews) - E' dedicata ai sex toys, alla pornografia su internet e alle app per incontri l'ultima puntata di "Giovani e sesso", in onda su Rai2 il 18 ottobre, alle 23.30, viaggio di Alberto D Onofrio nell universo giovanile. Con stile observational, neutrale, privo di ogni tipo di giudizio, D Onofrio non cerca risposte ma racconta storie. Quella di una stylist che ha deciso di aprire un ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

La fiction "I Medici" è tornata a Viterbo: c'è pure Raoul Bova

Televisione

La fiction "I Medici" è tornata a Viterbo: c'è pure Raoul Bova

La fiction “I Medici” è tornata a Viterbo. Lunedì mattina, infatti, sono ripartite le riprese della serie televisiva (che già in passato aveva toccato il capoluogo della ...

17.10.2017