Tutela dell'ambiente, battaglia culturale che parte dai bambini

Bologna, ANTER approda al G7. Galletti: indietro non si torna

12.06.2017 - 09:00

0

Bologna (askanews) - Un'occasione per fare il punto sul livello di inquinamento nel nostro Paese e sulle conseguenze che il riscaldamento globale ha per la salute dell'uomo, nonché sulle politiche e sulle misure concrete da adottare per un futuro sostenibile e per lo sviluppo della green economy in Italia. Di questo si è parlato a Bologna nell'evento promosso da ANTER - Associazione nazionale tutela energie rinnovabili - "Salviamo il respiro della Terra", a margine del G7 dei ministri dell'Ambiente. In particolare ANTER ha presentato le proprie iniziative per l'educazione ambientale dei più piccoli come "Il sole in classe".

Antonio Rainone, presidente dell'associazione: "Noi - ci ha spiegato - abbiamo capito fin da subito che per cambiare marcia occorreva lavorare con i bambini. Siamo troppo abituati alle nostre comodità, mentre loro sono molto propensi a scrivere una nuova pagina. Quindi andiamo nelle scuole, lavoriamo a stretto contatto con gli insegnanti, cercando di portare degli elementi didattici che possano aiutarli a capire meglio come si può avere una energia pulita, rispetto a quella che attualmente usiamo per inquinare il nostro mondo".

Ospite d'onore dell'evento bolognese il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, che ha ribadito il ruolo decisivo dell'educazione. "Se noi vogliamo risolvere gran parte dei problemi ambientali dei nostri giorni - ha detto dal palco dell'Hotel dei Portici - dobbiamo insegnare ai nostri figli a rispettare l'ambiente, non abbiamo altra scelta, tutto il resto vuol dire lavorare sull'emergenza".

Un'emergenza che è ben riassunta, per esempio, dai dati sulle conseguenze dell'inquinamento sulla salute dei bambini presentati al ministro dalla Federazione italiana dei medici pediatri. E che per essere affrontata con successo richiede, come ha sottolineato il presidente onorario di ANTER, Leonardo Masi, un impegno radicale. "Quello di cui c'è bisogno, al di là delle tante parole che sentiamo nei dibattiti, nei convegni - ha detto Masi - è una rivoluzione culturale e non riesco a immaginare una rivoluzione culturale che non inizi dai più piccoli".

Il cambiamento, comunque, non è auspicato solo per i cittadini, ma anche per le aziende. NWG Energia, partner di ANTER, in questo senso ha fatto una scelta molto precisa, riassunta dal presidente Massimo Casullo. "Energia al 100% da fonte rinnovabile, eravamo in fase di start up, potevamo anche pensare di avere delle incertezze, ma non le abbiamo mai avute. Il 100% di fonte rinnovabile significa che ogni kilowattora che abbiamo fornito ai nostri clienti è stato certificato come garanzia d'origine".

E in conclusione del convegno bolognese, come segno tangibile dell'impegno italiano, il ministro Galletti ha ribadito la linea ambientale del nostro Paese: "Dall'accordo di Parigi - ha detto tra gli applausi della platea - noi non torniamo indietro, non torniamo indietro".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Economia

Borse europee chiudono positive, dividendi e politica zavorrano Piazza Affari

Le Borse europee archiviano in progresso la seduta odierna di contrattazioni. Complice la distensione dei rapporti tra Usa e Cina, che lancia la volata ai mercati statunitensi, le principali piazze del Vecchio continente terminano gli scambi con incrementi che vanno dal mezzo punto percentuale di Amsterdam al punto percentuale di Londra. Parigi e Bruxelles si attestano attorno al mezzo punto ...

 
Del Freo (Fnsi): Mondadori sta dismettendo patrimonio editoriale

Del Freo (Fnsi): Mondadori sta dismettendo patrimonio editoriale

"Sta succedendo un fatto molto grave. L'azienda (Mondadori ndr) ha annunciato la cessione di due testate storiche: Tu Style e Confidenze. Questo significa che i colleghi che lavorano su queste testate passeranno a un editore che, a nostro giudizio, non dà le garanzie di un futuro professionale. Per noi il fatto grave è che la Mondadori che un tempo aveva 500 giornalisti, oggi ne ha 250 e sta ...

 
Libri e animali notturni, a Torino nasce lo spazio Faust

Libri e animali notturni, a Torino nasce lo spazio Faust

Torino (askanews) - La notte è fatta di storie, di animali e anche di libri. Per ripensare questo momento della giornata, in molti modi diversi, è nato a Torino Faust, un "Negozio notturno" voluto da Gianluigi Ricuperati e dal suo Institute for Production of Wonder che apre il venerdì e il sabato dalle 21 alle 9 di mattina in via Della Rocca, nel quale si è accolti da opere d'arte ambientale, ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018