L'Arabia Saudita si prepara ad accogliere Trump, "summit storico"

Per le strade di Riad bandiere Usa e cartelli con il tycoon

19.05.2017 - 16:30

0

Roma, (askanews) - L'Arabia Saudita si prepara ad accogliere Donald Trump, al suo primo viaggio internazionale da presidente degli Stati Uniti. Per le strade di Riad già sventolano le bandiere americane accanto a quelle nazionali e i cartelloni con il volto del miliardario accanto a quello del re Salman in arabo e inglese, inneggianti all'amicizia tra i due paesi e al comune obbiettivo di sconfiggere il terrorismo.

Infatti, nonostante Trump sia stato più volte accusato di islamofobia, anche per il suo divieto d'ingresso negli Stati Uniti per i cittadini di sei paesi musulmani, ancora bloccato in tribunale, condivide con l'Arabia Saudita l'opinione che l'Iran, sciita, sia una minaccia per il Medio Oriente e vuole che l'alleato si metta alla guida di un fronte che stabilizzi la regione e sconfigga l'Isis. Inoltre, i sauditi, dopo aver perso fiducia nell'America di Obama per l'accordo con l'Iran sul programma nucleare, vedono in Trump l'uomo che potrebbe consentire loro di rafforzarsi nella regione e fare affari miliardari.

Fitto il calendario: un bilaterale con i sauditi, un vertice con i leader dei Paesi del Golfo e un incontro con quelli della coalizione anti-terrorismo, guidata dall'Arabia saudita. "Il summit tra Stati Uniti, Arabia Saudita e paesi musulmani è storico - ha detto il ministro degli Esteri saudita Adel al-Jubeir - è un chiaro segnale, entrambe le parti sono interessate a un dialogo positivo e ad allearsi".

Il viaggio di Trump proseguirà poi in Israele, dove incontrerà il primo ministro Benjamin Netanyahu.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018