La svolta di Google, priorità all'intelligenza artificiale

Il meeting degli sviluppatori: presentata Google Lens

18.05.2017 - 18:00

0

Mountain View (askanews) - Google punta forte sull'intelligenza artificiale. E per questo obiettivo Big G sta reinventando tutti i suoi prodotti. Lo ha annunciato da Mountain View il ceo Sundar Pichai, nel corso di I/O 2017, la conferenza dedicata agli sviluppatori.

"In un mondo che dà la priorità all'intelligenza artificiale, stiamo ripensando tutti i nostri prodotti e utilizziamo l'intelligenza artificiale per risolvere i problemi degli utenti. Facciamo questo con tutti i nostri prodotti"

"Se usiamo il motore di ricerca, ad esempio, funziona diversamente grazie all'auto-apprendimento della macchina. Oppure, prendete Google Map, Street View riconosce automaticamente le insegne dei ristoranti o i cartelli stradali grazie allo stesso processo di auto-apprendimento".

Tra i nuovi prodotti pensati per la nuova era "A.I." c'è sicuramente Google Lens, che è stata presentata a Mountain View. E' la nuova app di ricerca per immagini che verrà integrata in Assistant e Google Foto. Grazie alla combinazione tra l'esperienza di Realtà Aumentata e la potenza offerta dallo sviluppo delle AI, Google Lens permetterà di sfruttare la fotocamera dello smartphone per scoprire maggiori dettagli sul mondo che ci circonda, effettuare ricerche e svolgere azioni smart.

"Non parlo giapponese - ha spiegato Scott Huffman, vice-president del dipartimento ingegneria di Google - non potevo leggere il cartello all'ingresso del ristorante. Ma Google Translate conosce oltre un centinaio di lingue e il mio assistente può aiutarmi con una traduzione visiva. Basta cliccare sull'icona Google Lens, puntare la fotocamera verso il cartello e il mio assistente tradurrà tutto".

Per tutti gli analisti presenti al meeting il futuro di Google è segnato.

"Questa conferenza sta marcando un vero cambiamento - spiega l'analista di Forrester Michael Facemire - la priorità per Google non è più il mobile, ma l'intelligenza artificiale. Compare in ogni nuovo prodotto, tutto deve essere più umano, più personale e più personalizzato".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Roma (askanews) - "Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare la possibilità di una intesa di maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per costituire il governo". Meno di trentasei ore per rendere possibile quello che fino ad oggi sembrava impossibile: un governo di larghe intese ...

 
Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Happy Prince", il principe felice: prende il nome dalla favola di Oscar Wilde il film che Rupert Everett ha dedicato al grande scrittore irlandese, alla sua vita rutilante nella società londinese di fine Ottocento e al suo crollo quando la sua omosessualità divenne di pubblico dominio. Oscar Wilde è un ruolo che Everett ha ricoperto anche in teatro. Dal festival di ...

 
Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Sorrento, (askanews) - Intervistato al Festival di Sorrento, Rupert Everett racconta del suo impegno in un progetto caro al cuore dell'Italia, una serie tv Fox tratta dal "Nome della Rosa" di Umberto Eco, girata a Perugia: Guglielmo sarà John Turturro. E Umberto Eco, dice, Everett, sarebbe contento. "Penso che sarebbe contento: rispetto al film che doveva riassumere così tanti temi del libro, noi ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018