Sogei, ecco come nasce la dichiarazione precompilata

Si lavora anche per le partite Iva

18.05.2017 - 17:00

0

Roma, (askanews) - Come nasce annualmente la dichiarazione precompilata? Quali sono i dati che concorrono alla precompilazione della dichiarazione? Come agiscono il sistema e le infrastrutture telematiche, soprattutto in materia di sicurezza e resilienza durante il

processo e i suoi picchi? Con Sogei, la società di Information

Technology interamente controllata dal Ministero dell'Economia e

delle Finanze, ecco un breve viaggio alla scoperta del

funzionamento di questo strumento fiscale innovativo.

A spiegare genesi e funzionamento, nelle sue fasi principali, è

il dottor Maurizio Verginelli, responsabile entrate e Gdf di

Sogei. "La prima è la fase di ingestion dei dati, ovvero l'acquisizione

dei dati, che dura fino al 10 marzo. Poi c'è una fase di

processing, in cui questi dati vengono elaborati e aggregati sul

singolo soggetto e sulla famiglia fiscale. La terza fase è quella

del verify, ovvero del testing delle informazioni che dura fino

al 2 maggio, e dal 2 maggio mettiamo a disposizione

l'applicazione per poter essere modificata o accettata dal

contribuente".

Una ulteriore gestione è quella dei dati sanitari, come

sottolinea la Dottoressa Carla Ramella, responsabile Dogane,

monopoli, sanità e interni di Sogei. "Per quanto riguarda le spese sanitarie parliamo di dati estremamente parcellizzati perché dobbiamo considerare che sono circa 250 mila i soggetti che inviano i dati al sistema. Un invio possibile per tutto l'anno, anche se i 700 milioni di documenti che arrivano sono concentrati nel mese di gennaio che è l'ultimo mese che noi abbiamo a disposizione. Il 31 gennaio chiudiamo

l'accettazione dei dati e apriamo dai primi di febbraio fino alla

fine del mese la cosiddetta applicazione per l'opposizione.

Ovvero, i cittadini che desiderano cancellare dei dati, non

inviandoli all'agenzia delle entrate ai fini della precompilata,

possono accedere al sistema e cancellarli".

Alla base di tutto c'è il sistema che è stato predisposto per il

trattamento dei dati e la gestione della precompilata. A indicare

gli elementi principali della macchina informatica è l'ingegner

Luca Bargellini, responsabile tecnologiche e innovazione di

Sogei.

"Elementi di sicurezza e resilienza dell'informazione, cioè

capacità di rispondere a possibili malfunzionamenti sono gli

elementi che caratterizzano la piattaforma che Sogei utilizza per

supportare questo servizio così importante. Mi preme anche

segnalare che il cuore del sistema è rappresentato da una

infrastruttura che quando Sogei ha acquisito all'avvio della

precompilata rappresentava lo stato dell'arte della tecnologia

dei sistemi cosiddetti convergenti, che rappresentano di fatto un

ced in un rec. Dunque connettività, infrastruttura di

memorizzazione e storage e capacità elaborativa. Per favorire

tutti gli elementi di cui abbiamo parlato, resilienza, capacità

elaborativa e potenza di calcolo".

Infine, guardando al futuro si lavora già per la precompilata

per le partite IVA.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

I Pink Floyd a Roma, il mito si mette in mostra

The Pink Floyd Exhibition, Their Mortal Remains. Dopo il grandissimo successo ottenuto al Victoria and Albert Museum di Londra, dove ha debuttato, da oggi fino al 1° luglio 2018, al Macro di Roma, in mostra il monumentale affresco dell’epopea della storica band. Percorso espositivo che ripercorre in ordine cronologico la carriera del gruppo a partire dagli anni della psicadelia con Syd Barrett ...

 
Nuova Zelanda, premier: sono incinta, sarò mamma e primo ministro

Nuova Zelanda, premier: sono incinta, sarò mamma e primo ministro

Wellington, 18 gen. (askanews) - La premier della Nuova Zelanda Jacinda Ardern, insediata alla guida del governo lo scorso ottobre, ha annunciato di aspettare un figlio. Durante la campagna elettorale Ardern era stata più volte sollecitata riguardo alle conseguenze di una sua eventuale maternità. "È assolutamente inaccettabile che nel 2017 le donne debbano rispondere a questa domanda - aveva ...

 
Putin fa il bagno nell'acqua gelata, rituale dell'Epifania

Putin fa il bagno nell'acqua gelata, rituale dell'Epifania

Roma, 19 gen. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin, come molti pellegrini ortodossi, si è immerso nell'acqua gelata per il tradizionale rituale dell'Epifania ortodossa che segna il battesimo di Gesù. Circondato da preti ortodossi e icone luccicanti, con una temperatura di -5 gradi, Putin si è immerso nelle gelide acque del lago Seliger, a circa 350 km a nordovest di Mosca.

 
Grillo e Di Maio depositano il simbolo M5S: siamo la prima forza

Grillo e Di Maio depositano il simbolo M5S: siamo la prima forza

Roma, (askanews) - Beppe Grillo è arrivato al ministero dell'Interno insieme a Davide Casaleggio e al candidato premier Luigi Di Maio per depositare il simbolo del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni del 4 marzo. Davanti al Viminale ad attenderlo una folla di giornalisti. "Adesso ci mettiamo tutti in fila, il primo che arriva deposita un simbolo, ci saranno 85 simboli Cinque stelle, sarà ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017