Cannes, Sicilian Ghost Story: atto d'amore per Giuseppe Di Matteo

Grassadonia e Piazza aprono la Semaine della Critique

18.05.2017 - 17:00

0

Roma, (askanews) - Per la prima volta un film italiano ha l'onore di aprire la Semaine della Critique al Festival di Cannes. È "Sicilian Ghost Story" di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, ambientato in un piccolo paese della Sicilia dove Giuseppe, 13 anni, scompare all'improvviso.

Solo Luna, sua compagna di classe che ne è innamorata, non si rassegna alla misteriosa sparizione, nel silenzio da parte della famiglia del ragazzo, l'indifferenza e l'omertà del mondo che li circonda. Giuseppe è stato sequestrato dalla mafia, ma Luna non si arrende e continua a cercarlo. E' pronta a scendere in quel mondo oscuro che ha inghiottito Giuseppe e che ha in un lago una misteriosa via d'accesso.

Fabio Grassadonia: "In nome dell'amore che sente è disposta a tutto, anche a rischio della vita pur di strapparlo dalle mani infami che lo condannano alla morte".

Il film è ispirato a un fatto realmente accaduto nel '93: il sequestro di Giuseppe Di Matteo, figlio del pentito Santino Di Matteo, sciolto nell'acido dai corleonesi di Brusca.

Antonio Piazza: "Per noi il film è un atto d'amore verso Giuseppe Di Matteo, a cui è ispirato il film".

"E' una storia che è rimasta a lungo con noi, di dolore, angoscia rabbia, ma per noi raccontabile sul piano della mera realtà".

Lo spunto è arrivato dopo aver letto "Un cavaliere bianco" di Marco Mancassola, racconto contenuto in una raccolta sui più brutti fatti di cronaca italiani, raccontati però inserendo anche l'elemento fantastico.

"Era importante non tradire il fatto, la verità storica, ma ci serviva un'invenzione fantastica che portasse fuori dal buio questo bambino e ce lo restituisse alla luce del sole, perciò avevamo bisogno di una storia d'amore grande".

Una favola nera e d'amore, dramma e realtà. Il film esce contemporaneamente al cinema e per i due è un grande ritorno a Cannes, dopo la vittoria nel 2013 con "Salvo" dei due premi della Semaine de la Critique, Grand Prix e Prix Révélation.

"Questa per noi è una storia emozionante, ci siamo molto legati, è un atto d'amore questo film e il fatto che possa vivere anche la dimensione del rapporto con il pubblico in contemporanea con il Festival, non solo con la critica, è forse il regalo più bello".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

I Pink Floyd a Roma, il mito si mette in mostra

The Pink Floyd Exhibition, Their Mortal Remains. Dopo il grandissimo successo ottenuto al Victoria and Albert Museum di Londra, dove ha debuttato, da oggi fino al 1° luglio 2018, al Macro di Roma, in mostra il monumentale affresco dell’epopea della storica band. Percorso espositivo che ripercorre in ordine cronologico la carriera del gruppo a partire dagli anni della psicadelia con Syd Barrett ...

 
Nuova Zelanda, premier: sono incinta, sarò mamma e primo ministro

Nuova Zelanda, premier: sono incinta, sarò mamma e primo ministro

Wellington, 18 gen. (askanews) - La premier della Nuova Zelanda Jacinda Ardern, insediata alla guida del governo lo scorso ottobre, ha annunciato di aspettare un figlio. Durante la campagna elettorale Ardern era stata più volte sollecitata riguardo alle conseguenze di una sua eventuale maternità. "È assolutamente inaccettabile che nel 2017 le donne debbano rispondere a questa domanda - aveva ...

 
Putin fa il bagno nell'acqua gelata, rituale dell'Epifania

Putin fa il bagno nell'acqua gelata, rituale dell'Epifania

Roma, 19 gen. (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin, come molti pellegrini ortodossi, si è immerso nell'acqua gelata per il tradizionale rituale dell'Epifania ortodossa che segna il battesimo di Gesù. Circondato da preti ortodossi e icone luccicanti, con una temperatura di -5 gradi, Putin si è immerso nelle gelide acque del lago Seliger, a circa 350 km a nordovest di Mosca.

 
Grillo e Di Maio depositano il simbolo M5S: siamo la prima forza

Grillo e Di Maio depositano il simbolo M5S: siamo la prima forza

Roma, (askanews) - Beppe Grillo è arrivato al ministero dell'Interno insieme a Davide Casaleggio e al candidato premier Luigi Di Maio per depositare il simbolo del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni del 4 marzo. Davanti al Viminale ad attenderlo una folla di giornalisti. "Adesso ci mettiamo tutti in fila, il primo che arriva deposita un simbolo, ci saranno 85 simboli Cinque stelle, sarà ...

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazza d'Italia

Capodanno

Da Elisa a Fabri Fibra: gli eventi nelle piazze d'Italia

Il Capodanno diventa live nelle principali città italiane per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Da nord a sud, sono tanti gli appuntamenti musicali in piazza: eccone ...

30.12.2017