Un Grand Tour attraverso le storiche sedi di Intesa Sanpaolo

Presentato a Milano il volume "Il Codice della Bellezza" (FMR)

21.04.2017 - 16:00

0

Milano (askanews) - Un vero e proprio Grand Tour sul modello ottocentesco per raccontare la storia di Intesa Sanpaolo attraverso sei città italiane e sei storiche sedi dell'iatituto, a dieci anni dalla nascita del gruppo bancario frutto della fusione tra Banca Intesa e Sanpaolo Imi. E' questa l'idea che ha portato alla realizzazione del libro "Il Codice della Bellezza", che è stato presentato nelle Gallerie d'Italia di Milano alla presenza del presidente di Intesa Sanpaolo Gian Maria Gros-Pietro.

"Noi abbiamo un patrimonio di 20mila opere d'arte - ci ha spiegato - che vanno dai vasi attici e della Magna Grecia del IV-VI secolo a.C che provengono dalla Puglia e che stanno presso Palazzo Leone Montanari a Vicenza, fino alle più recenti opere del Novecento".

Un patrimonio a cui si aggiungono i palazzi, veri gioielli di architettura e posizione a Torino, Milano, Padova, Firenze, Bologna e Napoli, che per il volume sono stati fotografati da Francesco Piras, chiamato a realizzare dei veri e propri ritratti di edifici. Dai più antichi fino al modernissimo grattacielo di Renzo Piano nel capoluogo piemontese.

"Esattamente come in un ritratto - ci ha spiegato il fotografo sardo - tu devi riconoscere, devi creare un dialogo con chi hai davanti e in questo caso dall'altra parte non c'è una persona che risponde verbalmente, ma c'è qualcuno che risponde perché è vivo, perché la luce cambia durante la giornata, perché cambia anche il modo in cui gli ambienti sono stati abitati e personalizzati. Quindi ogni ambiente aveva un suo carattere, aveva una sua personalità".

I luoghi, nel libro edito da Utet Grandi Opere FMR, sono raccontati da Attilio Brilli, che ha scelto di ricreare quello sguardo stupito che doveva appartenere anche ai viaggiatori dei secoli passati, ammaliati da un'Italia colma di tesori culturali. Gli stessi tesori che Gros-Pietro ha ribadito di volere continuare a promuovere, anche per farne volano per l'economia italiana.

"Noi finanziamo l'imprenditoria italiana - ha concluso il presidente di Intesa Sanpaolo - e sappiamo che uno dei punti di forza della produzione italiana e del Made in Italy è il retaggio culturale che contiene, in tutti i prodotti che esprime, in tutte le varie manifestazioni del manifatturiero e anche della società dei servizi. La cultura è veramente la materia prima dell'economia del XXI secolo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Di Maio a "Italia 18": Ora per fare notizia sbaglio i gerundi

Milano, (askanews) - "Guardi non fanno più notizia, sto iniziando a sbagliare i gerundi magari riesco a fare più notizia, visto che non parla mai del merito ma di queste cose. Tra l'altro a quei signori che hanno fatto i maestrini ho risposto che quella forma è corretta e lo dicono anche fior fiore di persone che si occupano di grammatica. Vedo sempre questi maestrini che ci correggono ...

 
Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

Malagò: Carolina Kostner portabandiera alla cerimonia di chiusura

PyeongChang (askanews) - "Abbiamo voluto pensare a Carolina per riconoscenza, per gratitudine per questa meravigliosa carriera che ha fatto": così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha annunciato e motivato la scelta di Carolina Kostner come portabandiera azzurra alla cerimonia di chiusura dei Giochi olimpici invernali di PyeongChang. Un omaggio a tutta la sua carriera e un auspicio perché ...

 
Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

Malagò: Olimpiadi al femminile, per le donne ancora più difficile

PyeongChang (askanews) - "Medaglie che hanno ancora più valore a fronte delle maggiori difficoltà che nel nostro Paese le donne continuano ad avere per poter fare sport a livelli importanti". In questo modo il presidente del Coni Giovanni Malagò ha voluto rendere omaggio alle molte medaglie conquistate da atlete nei Giochi invernali di PyeongChang.

 
Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

Olimpiadi, Malago: dieci medaglie, prossima volta ancora meglio

PyeongChang (askanews) - Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, da PyeongChang ha tracciato un bilancio della spedizione italiana alle Olimpiadi invernali sudcoreane. Dieci medaglie, di cui tre d'oro, "un risultato per il quale tutti avremmo firmato prima di partire". Un risultato che migliora quelli degli ultimi Giochi invernali e che ora, per le prossime edizioni, ci impone di fare ancora ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018