A Milano la mostra Wow Gilles! in ricordo del mito Villeneuve

A 35 anni dalla scomparsa. Allo spazio Oberdan fino al 16/7

21.04.2017 - 15:00

0

Milano, (askanews) - 180 scatti di Ercole Colombo con testi di Giorgio Terruzzi ma anche un casco, la prima tuta con cui debuttò in F1 e il motore della sua Ferrari 126 CK Turbo per celebrare, a 35 anni dalla scomparsa, uno dei piloti più leggendari e amato di tutti i tempi: Gilles Villeneuve. E' la mostra "Wow Gilles!" organizzata da Vidi, con il patrocinio di Aci Milano, visitabile allo Spazio Oberdan fino al prossimo 16 luglio. Il ricordo del fotografo Ettore Colombo che ha seguito Gilles durante tutta la sua carriera in F1: "Lui è stato il pilota che più degli altri sapeva portare al limite la macchina, sapeva regalare emozioni, sapeva lottare fino all'estremo e questo i tifosi di tutto il mondo l'hanno riconosciuto e continuano a riconoscerlo".

E infatti nel cuore dei tifosi il ricordo di Villeneuve è legato alle sue imprese in pista con la sua guida spettacolare fatta di controsterzi e staccate al limite, sorpassi e duelli leggendari, arrivi rocamboleschi con la vettura danneggiata e poi gli innumerevoli incidenti che gli valsero il soprannome di aviatore. Ma anche per i momenti fuori dalla pista, alla guida del suo elicottero o con la sua famiglia che lo seguiva ovunque a bordo di un grande camper, o sulla sua Ferrari stradale con cui fissò un record di 2 ore 45 minuti da Maranello a Montecarlo. Una storia diventata leggenda l'8 maggio del 1982 con il tragico e fatale volo durante le prove sul circuito di Zolder in Belgio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Alla scoperta delle 3 Nuove 500L svelate da Fiat
IL VIDEOMOTORI

Alla scoperta delle 3 Nuove 500L svelate da Fiat

Fiat dal mese di maggio 2017 lancia la Nuova 500L in tre differenti varianti: 500L Urban, 500L Wagon (con 7 posti e pianale allungato), 500L Cross con sistema di trazione selezionabile. Questo video ne svela alcuni particolari. Per saperne di più clicca qui e leggi il nostro articolo.

 
Cristoforetti su stazione orbitante cinese: "Ci stiamo lavorando"

Cristoforetti su stazione orbitante cinese: "Ci stiamo lavorando"

Milano (askanews) - Nel futuro di @AstroSamantha potrebbe esserci un volo spaziale sulla stazione orbitante cinese. L'Agenzia spaziale italiana (Asi), infatti, ha, di recente, firmato un accordo con l'omologa agenzia cinese (Cnsa) per una collaborazione in merito alle infrastrutture orbitanti e al volo umano nello Spazio. Uno scenario nuovo di cooperazione, legato anche alla costruzione della ...

 
Trump a Netanyahu: mai fatto il nome di Israele con la Russia

Trump a Netanyahu: mai fatto il nome di Israele con la Russia

Gerusalemme, (askanews) - "Non ho mai usato la parola Israele" nel corso dell'incontro con il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov. Così il presidente americano Donald Trump, nel corso del suo incontro con il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu a Gerusalemme ha cercato di gettare acqua sul fuoco delle polemiche sulla condivisione con la Russia di segreti classificati sullo Stato ...

 
Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017

I Rolling Stones in Italia

L'evento

I Rolling Stones in Italia

I Rolling Stones tornano in Italia, per un'unica data. Il 23 settembre saranno al Lucca Summer Festival. Il tour del 2017 si chiamerà 'Stones - No filter' e vedrà Mick Jagger,...

09.05.2017