I film tra arte e letteratura di Ben Rivers: frammenti nel tempo

In Triennale a Milano la prima personale dell'artista inglese

21.04.2017 - 13:30

0

Milano (askanews) - C'è una soglia da superare, all'inizio. Ed è una soglia sonora, che accoglie il visitatore della mostra di Ben Rivers alla Triennale di Milano ancora prima di accedere allo spazio espositivo vero e proprio. Una porta che è una sorta di specchio, per citare il Paese delle Meraviglie, da attraversare per entrare nel mondo dell'artista inglese, un videomaker che ha diretto a lungo la Cinemateque di Brighton e che nei suoi film unisce frammenti e materiali eterogenei in maniera dolce e irreale. Lasciando allo spettatore il dovere, in un certo senso, di perdersi nella narrazione.

"Io - ci ha detto Rivers - sono, in un certo senso, contrario alle spiegazioni. Mi piace avere una deliberata ambiguità, che secondo me è un modo per coinvolgere lo spettatore, facendogli intuire che è lui a poter completare questa narrazione nel modo che preferisce. Perché il film è completo solo con il contributo di chi lo guarda".

La mostra "Phantoms", prima personale di Rivers in una istituzione italiana, presenta tre film intorno ai quali è costruito un vero e proprio percorso e ruota, come ci ha spiegato la curatrice Lucia Aspesi, intorno all'atto di collezionare.

"Tutti i film in mostra sono legati a un concetto, che è quello della collezione, la collezione istituzionale dell'Harvard Museum che ha commissionato il film all'ingresso, e l'idea di collezione privata, che va a formare la storia di ciascun individuo e che in qualche modo crea la narrazione che poi attraversa diverse tracce e diversi tempi".

Inevitabile, con così tanti riferimenti alla narrazione, non chiedere a Ben Rivers, i cui lavori fanno pensare all'uso del frammento nell'opera di Kafka, per esempio, qual è il suo rapporto con la letteratura.

"La letteratura - ci ha risposto - è probabilmente la mia influenza più forte, più del cinema. Sono un lettore avido e penso che, in un certo senso, quello che cerco di fare con i miei film è molto vicino a ciò che fa la letteratura, sollecitando l'immaginazione dello spettatore come se fosse un lettore aprendo la possibilità di ripensare in molti modi diversi a quello che sta vedendo".

Una libertà di interpretazione e una molteplicità di sguardi che sono il collante dei materiali raccolti da Rivers e che rappresentano anche una opportunità di nuove vie per una istituzione come la Triennale che il giovane direttore artistico sta, con discrezione e constanza, continuando a battere.

"Sicuramente - ha concluso Lucia Aspesi - è una grande scommessa da parte di Edoardo Bonaspetti e da parte della Triennale il cercare di portare attenzione su questo medium, che in qualche modo sembra quasi obsoleto, ma che di fondo è profondamente contemporaneo, perché legato a quello che è il significato del tempo e della materialità delle cose".

La mostra di Ben Rivers resta aperta al pubblico fino al 28 maggio.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Piano mare, Muzzillo: il Porto di Ostia un fiore all'occhiello

Piano mare, Muzzillo: il Porto di Ostia un fiore all'occhiello

Roma, (askanews) - Una nuova vocazione più ecologica per Ostia ma anche più culturale con le iniziative di Zetema Progetto Cultura: lo ha detto l'assessore al Bilancio del Comune di Roma, Andrea Mazzillo, a margine della presentazione del Piano Mare 2017 per Ostia in collaborazione con Ama e con il Porto Turistico. "Innanzitutto un grande ringraziamento all'amministratore giudiziario del Porto ...

 
Piano mare: si risolve il contenzioso fra Ama e il porto di Ostia

Piano mare: si risolve il contenzioso fra Ama e il porto di Ostia

Roma, (askanews) - Con il Piano Mare 2017 per Ostia della giunta Raggi si risolve anche il contenzioso che ha opposto Ama al porto di Ostia: lo spiega l'amministratore giudiziario della struttura portuale, Donato Pezzuto. "L'iniziativa che abbiamo portato avanti con Ama per un progetto ambizioso che riguarda la raccolta dei rifiuti nel porto qui a Ostia e prevede anche una diversificazione del ...

 
Wwf denuncia: stop spiaggiamenti di tartarughe marine

Wwf denuncia: stop spiaggiamenti di tartarughe marine

Roma, (askanews) - Non si arrestano gli spiaggiamenti di tartarughe marine morte tra Chioggia e Comacchio, nell'area del Parco Regionale Delta del Po. Le cause, denuncia il Wwf, potrebbero essere legate alla pesca a strascico, e dunque al fenomeno del bycatch, la cattura accidentale di specie non bersaglio di pesca: le tartarughe marine muoiono perché non riescono a tornare a galla per respirare. ...

 
A Ostia parte il 'Piano Mare', al via differenziata sul litorale

A Ostia parte il 'Piano Mare', al via differenziata sul litorale

Roma, (askanews) - Sul litorale di Ostia si cambia: via i cassonetti, largo alla raccolta differenziata porta a porta in tutti gli stabilimenti per cambiare faccia al più celebre dei litorali romani. Un progetto che mira a restituire dignità a un territorio che nella stagione estiva conta 25mila presenze giornaliere. Al Porto Turistico di Ostia l'annuncio dell'assessora capitolina all'Ambiente ...

 
Nasce il Montefiascone Art Festival

Cultura

Nasce il Montefiascone Art Festival

Prende vita il Maf, Montefiascone art festival. Presso l'ex carcere di Montefiascone, nel complesso monumentale della Rocca dei papi, nei giorni 9, 10, 15, 16 e 17 settembre, ...

20.06.2017

Alberto Rocchetti e il concerto di Modena di Vasco: "Il più importante della nostra carriera"

Alberto Rocchetti

L'evento

Alberto Rocchetti e il concerto di Modena di Vasco: "Il più importante della nostra carriera"

di Veronica Ruggiero Sempre più breve l’attesa per il decollo dell’astronave Modena Park, che il 1° luglio 2017 porterà 220 mila persone sul pianeta Blasco. Un evento in ...

19.06.2017

Bianca Atzei al capezzale di Max: salta il concerto. Lunedì arriva Pupo

Orte

Bianca Atzei al capezzale di Max: salta il concerto. Lunedì arriva Pupo

E’ stato annullato il concerto di Bianca Atzei previsto per la serata di sabato 10 giugno 2017 nell’ambito delle feste patronali di Orte. L’artista, che è la compagna di Max ...

10.06.2017