Gb, via libera del Parlamento a elezioni anticipate l'8 giugno

Con 522 voti a favore, solo 13 contrari

19.04.2017 - 19:30

0

Londra (askanews) - Un via libera della Camera dei Comuni senza indugi verso nuove elezioni. I deputati britannici hanno dato l'ok alle elezioni anticipate il prossimo 8 giugno con 522 voti a favore e 13 contrari, un maggioranza ben superiore ai 434 voti necessari per approvare la richiesta di voto anticipato avanzata a sorpresa martedì dalla premier Theresa May.

"Chiederò ai cittadini britannici un mandato per completare la Brexit e per renderla un successo, non si torna indietro" ha detto May davanti al parlamento di Westminster accusando i Nazionalisti scozzesi e altri gruppi di voler utilizzare la Camera dei comuni per bloccare l'uscita dalla Ue per i loro interessi.

La Camera verrà sciolta il 3 maggio, poi dopo circa un mese il voto.

Le nuove elezioni e la campagna elettorale che si annuncia agguerritissima, aprono una nuova fase politica britannica. La sinistra dopo referendum sulla Brexit è in difficoltà e Jeremy Corbyn, leader del partito laburista britannico, deve fare i conti con un elettorato spaccato, in parte affascinato dalle promesse di uscita dall'Eurozona, in parte desideroso di restare all'interno dell'Europa.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"La mossa del cavallo", in tv Sicilia pre-Montalbano di Camilleri

"La mossa del cavallo", in tv Sicilia pre-Montalbano di Camilleri

Roma (askanews) - Si potrebbe definire un Montalbano ante litteram l'ispettore Giovanni Bovara interpretato da Michele Riondino, protagonista della fiction "La mossa del cavallo - C'era una volta Vigata", tratta dal romanzo storico di Andrea Camilleri, in onda il 26 febbraio su Rai1. Siamo nel 1877, l'ispettore nato a Vigata ma cresciuto in Liguria arriva in Sicilia con il compito di far ...

 
Tutti ci vengono dietro- l'orgoglio leghista
Forum con il gruppo Corriere del numero due di Matteo Salvini

Giorgetti, con la Lega abbiamo imposto la campagna elettorale a tutti

Giancarlo Giorgetti, numero due della Lega di Matteo Salvini partecipando a un forum a Perugia con i quotidiani del gruppo Corriere, ha raccontato questa campagna elettorale, rivendicando di avere imposto i contenuti anche agli altri partiti- alleati o avversari che siano: dalla immigrazione alle pensioni, dalla flex tax alla sicurezza. Spiega in questa intervista che effettivamente ogni tanto i ...

 
Al via bando Regione Lazio per Internazionalizzazione PMI 2018

Al via bando Regione Lazio per Internazionalizzazione PMI 2018

Roma, (askanews) - Lazio Innova ha presentato il bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018, a sostegno delle PMI e dei liberi imprenditori, per rilanciare il Made in Italy nel mondo, 2,2 milioni per le imprese che vogliono rafforzare la competitività sui mercati esteri. Lo spiega Fabio Panci, Responsabile Sostegno finanziario alle imprese di Lazio Innova. Il nuovo bando è un contributo ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018