Coca Cola in Italia, impatto economico da 813 milioni

Ricerca Sda Bocconi: oltre 25mila posti di lavoro creati

19.04.2017 - 19:30

0

Milano (askanews) - 813 milioni di euro di risorse generate e distribuite, pari allo 0,05% del Pil, e oltre 25mila posti di lavoro creati: è l'impatto economico dell'azienda Coca Cola in Italia secondo una ricerca realizzata da Sda Bocconi School of Management sul 2015, presentata a Milano. Sono 2.100 i dipendenti diretti di Coca Cola nelle 9 sedi italiane, ma i posti di lavoro generati sono 25.610 e si stima che 60mila persone in Italia dipendano in tutto o in parte dai redditi da lavoro generati da Coca Cola. Giangiacomo Pierini, direttore relazioni istituzionali e comunicazione di Coca-Cola Hbc Italia.

"In Veneto a Nogara c'è il più grande stabilimento del gruppo in Europa, ne abbiamo uno in Abruzzo ad Oricola e uno in Campania a Marcianise, per l'imbottigliamento delle acque minerali c'è quello di Rionero in Vulture in Basilicata".

Coca Cola è presente in Italia da 90 anni, dato che nel 1927 la Società Romana Acque Gassose ha iniziato a imbottigliare: nel 2015 ha acquistando direttamente beni e servizi da oltre 1.000 fornitori per 275 milioni di euro.

"Al momento la forza lavoro è adeguata al mercato, ma dipendiamo dal mercato: quello che di sicuro non si ferma sono gli investimenti in tecnologia per rendere i nostri stabilimenti sempre più moderni e rispettosi dell'ambiente".

La ricerca ha anche valutato l'incidenza femminile sull'occupazione: la percentuale di donne in Coca-Cola con riferimento ai quadri e ai dirigenti è superiore alla media delle imprese attive. Le retribuzioni dei dipendenti diretti di Coca-Cola sono in media superiori rispetto a quelle italiane a parità di qualifica professionale e c'è una minore sperequazione tra la paga dei dirigenti e quella delle altre qualifiche professionali rispetto alla media delle imprese italiane.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Immigrati, il sindaco di Riace: campagna di odio produce la morte

Reggio Calabria (askanews) - Nelle baraccopoli di San Ferdinando e di Rosarno non c'è rispetto dei diritti umani, c'è un degrado umano. Perché le autorità se ne accorgono solo quando succedono questi casi gravi e si continua a mantenere operative queste strutture quando si potrebbe benissimo fare l'ospitalità diffusa e utilizzare le case della piana e dei centri storici che non sono abitate. Non ...

 
A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

A Reggio Calabria la marcia di solidarietà per Soumaila Sacko

Reggio Calabria (askanews) - C'erano centinaia di migranti, lavoratori stagionali, sindacalisti ma anche tanti amministratori locali a Reggio Calabria, in occasione della manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base (Usb) per chiedere giustizia dopo l'omicidio di Soumaila Sacko, il bracciante del Mali ucciso a fucilate il 2 giugno 2018 mentre recuperava alcune vecchie lamiere in una ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018