Civita Castellanafa suo il derby: 1-3

Padura Diaz (Scarabeo)

Volley A2 maschile

Civita Castellana
fa suo il derby: 1-3

06.02.2018 - 20:02

0

MAURY'S TUSCANIA-SCARABEO CIVITA CASTELLANA GCF ROMA 1-3

PARZIALI 22-25, 23-25, 32-30, 23-25

MAURY'S TUSCANIA Buzzelli, Sorgente, Calonico 2, Festi 4, Della Rosa ne, Bonami (L), Pedron 3, Mochalski 23, Cernic 10, Crò, Shavrak 19, Seveglievich ne, Psicopo 9 All. Montagnani

SCARABEO CIVITA CASTELLANA GCF ROMA Zoppellari 1, Padura Diaz 30, Franceschini 6, Snippe 17, Tiozzo 11, Romiti (L1), Losco ne, Saturnin, Sacripanti, Fantini ne, Pollock 10, Rau ne, Mancini (L2) ne All. Spanakis

Non si ferma la striscia positiva della Scarabeo GCF Roma che mette in fila l’ennesimo sigillo e comincia come meglio non poteva il suo viatico verso i playoff in questo primo battesimo della Pool A di A2. La Maury’s ha opposto una strenua resistenza con lo schiacciatore Shavrak e l’opposto Mochalski indomiti fino all’ultimo scambio, ma alla fine la squadra di coach Montagnani ha dovuto deporre le armi e cedere l’intera posta ai giocati di Spanakis.

Tra le due formazioni laziali è storica la rivalità e un PalaMalè gremito lo ha confermato nuovamente, mettendo di fronte sugli spalti una Bolgia sempre calorosa a confrontarsi con un’Armata Rossoblù sempre più festante. La gara è terminata con il medesimo punteggio dell’ultimo incontro che aveva contrapposto le due compagini: nella scorsa stagione i rossoblù si erano imposti in trasferta alla quarta di ritorno della pool promozione (marzo 2017) per 3-1, vendicando l’eliminazione nella semifinale di Coppa Italia patita per mano dei cugini viterbesi poche settimane prima. Civita Castellana si è ripresentata al Pala Malè di Viterbo da trionfatrice, con il fresco tricolore di Coppa sul petto, e ha battezzato il suo avvio di pool A nel migliore dei modi, sfoderando muscoli e spettacolo. Mattatore di serata ancora Williams Padura Diaz che, anche per smentire chi pensava avesse perso la forza senza cresta dorata tagliata dopo la finale, ha piazzato una nuova trentina di punti personali e condotto alla vittoria la Scarabeo. Tra Campionato e Coppa l’opposto idolo di Civita ha messo a segno 537 punti fin qui in stagione, attestandosi in vetta alla speciale classifica dei bomber più prolifici di A2 e completando con Zoppellari una delle più forti diagonali in circolazione. Il roster di Spanakis ha ancora fame e lo ha fatto vedere nuovamente stasera: il tecnico di Roma è riuscito a far “passare la sbornia” di Coppa velocemente ai suoi giocatori, a ricompattarli e riportarli sul nuovo binario di questo raggruppamento che delineerà la griglia dei play off per acciuffare l’unico biglietto valido per la prossima Superlega. La Scarabeo è partita subito forte già dal primo set, regolando gli avversari per 22-25 e bissando poi 23-25 nel successivo parziale: i fondamentali di muro-difesa continuano ad essere il valore aggiunto di questa squadra e un incubo per gli attaccanti avversari che sono costretti a rischiare per superare la barriera rossoblù; l’americano Pollock è cresciuto ancora di più dall'inizio della stagione e ora macina punti anche in attacco oltre ad avere uno dei migliori muri di tutta l’A2, così Snippe, anche oggi in doppia cifra e sempre una certezza tecnica e psicologica per il gruppo. Tutti parziali tiratissimi e nel terzo set la Maury's ha riaperto la gara, con i muri di Piscopo e il tandem Shavrak-Mochalski: ai vantaggi (32-30) e con uno dei pochi out di Padura Diaz, i tuscanesi sono stati bravi a ricomporsi a muro e diventare più cinici in attacco, anche grazie ad un istrionico Cernic. La gara è corsa poi sul filo dell’equilibrio, tra match ball e presagi di tie-break; videocheck chiamato più volte in causa, come sull'ace di Calonico che ha avvicinato pericolosamente Tuscania sul 23-24 e sul successivo mani-out di Padura Diaz da zona quattro che ha invece spalancato le porte della vittoria alla formazione di Spanakis. Buona la gara anche di Franceschini, cecchino di primo tempo con oltre il 70 per cento, e di Tiozzo che ha raggiunto ormai la sua migliore condizione da quando è con Roma. Infine la ricezione e la difesa, dove il regista di seconda linea - Roberto Romiti - orchestra al meglio tutti i movimenti, esaltandosi spesso con numeri da giocoleria brasiliana. La Scarabeo incamera altri tre punti e porta a 16 punti il suo primo posto in classifica, davanti a Bergamo (15 punti, vincente contro Grottazzolina per 3-0), Santa Croce (12 punti, sconfitta nettamente sul campo di Brescia) e appunto Tuscania ferma a quota 11. Nell’ultimo incontro l’Emma Villas Siena ha avuto la meglio sul campo di Spoleto battendo 3-1 gli oleari e salendo al quinto posto a quota 10 punti. Si ritorna in campo tra meno di sette giorni - sabato 10 febbraio alle ore 20.30 – al Palazzetto dello Sport di Roma per l’esordio casalingo contro la Centrale del Latte McDonald’s Brescia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il 24 giugno cade tabù in Arabia Saudita: sì a donne al volante

Il 24 giugno cade tabù in Arabia Saudita: sì a donne al volante

Riad, (askanews) - L'Arabia Saudita, l'unico paese al mondo a vietare la licenza di guida alle donne, farà cadere questo tabù domenica 24 giugno. Una riforma storica per il regno ultraconservatore, accusato di una crescente repressione contro gli attivisti per i diritti umani. Annunciata nel settembre 2017, questa decisione è stata voluta dal principe ereditario Mohammed Bin Salman e fa parte di ...

 
Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Milano (askanews) - Scoperta nel grafene una straordinaria capacità che potrebbe portare a una rivoluzione nello sviluppo di dispositivi ottici miniaturizzati con lo sfruttamento di frequenze precedentemente inutilizzate per trasmettere su banda larga una grandissima quantità di dati in modo estremamente veloce. Nel maggio 2018, infatti, i ricercatori del progetto Graphene Flagship hanno mostrato ...

 
Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Roma, (askanews) - "Consentitemi di non rispondere a domande di questo tipo perchè mi sembra che sia nel campo delle dichiarazioni e delle ipotesi quindi attendiamo di capire le norme e poi come sempre, come Agenzia delle entrate, le attueremo". E' quanto ha risposto il vicedirettore dell'Agenzia delle Entrate, Paolo Savini, a chi domandava, a margine di un evento al Cnel, se annunci di nuove ...

 
Altro

Dalla Regione Lazio la prima legge su rider

Più diritti, più tutele, più innovazione in materia di salute e sicurezza per i lavoratori della gig economy. E’ questa in sintesi la proposta di legge sui ‘lavoratori digitali’, già approvata in Giunta, presentata dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. L’amministrazione parteciperà con uno stanziamento di 2 milioni di euro per il biennio 2019-2020.

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018