giorno della memoria

Vignanello

La testimonianza di un anziano nella Giornata della memoria: “No ad ogni guerra"

27.01.2017 - 16:28

0

L’orrore dei campi di sterminio tedeschi si palesò in tutta la sua disumanità, oltre ogni immaginazione, il 27 gennaio 1945, quando l’esercito russo scardinò i cancelli del lager di Auschwitz. Per deliberazione del Parlamento, dal 2000, in quella data si celebra la Giornata della memoria. Un colloquio con un ventenne di allora, ultranovantenne oggi, consente di mettere a fuoco il valore di tante manifestazioni odierne. “Indispensabile ricordare”, premette l’anziano “non tanto, e non soltanto, per puntare ancora l’indice contro gli autori di stupri alla dignità umana, ma per ribadire con forza il rifiuto di ogni guerra. Continuano ad essercene troppe nel mondo”. Quindi, sull’onda dei ricordi: “Non avevo ancora vent’anni, quando incontrai reduci vignanellesi dai campi di concentramento. Qualcuno alto, robusto, non pesava più di quaranta chili: uno scheletro ambulante. E quegli occhi: senza luce; e quel sorriso: accennato appena, pur nella gioia del ritorno”. L’uomo prosegue, chiudendo gli occhi per ricordare: “Quanti racconti ho sentito: storie incredibili, che nemmeno una fantasia malata avrebbe potuto partorire. Verità, invece. Minestra tipo sciacquatura di piatti per pranzo. Se, camminando per il campo, i deportati scorgevano mucchi di rifiuti, vi si gettavano sopra. Un reduce mi raccontò che, per aver raccolto bucce di patate, ricevette colpi dolorosissimi al costato e sulla nuca”. “Avrei mille episodi da raccontare”, conclude il vecchio con un filo di voce. “Aspetti, peraltro, notissimi. In questa occasione mi urge sottolineare l’importanza che nelle generazioni giovani siano fatti sbocciare il rifiuto della guerra e il rispetto della vita di ogni essere umano e, aggiungerei, animale. L’attualità riferisce che molto resta da fare per raggiungere quegli obiettivi. Memoria, perciò, educazione e formazione ad ogni livello per condannare davvero stragi del passato e del presente e per cercare di attuare uno stato sociale, universale, a misura d’uomo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano (askanews) - E' grazie a scienza, tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l'indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli ...

 
Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Los Angeles (askanews) - Una stella sulla Walk of Fame, la celebre passeggiata degli artisti a Los Angeles, per Dwayne "The Rock" Johnson. L'attore americano, ex culturista 45enne, reso celebre dai ruoli da duro in film come "Il re scorpione", "Fast & Furious" fino ai recenti remake di "Baywatch" e "Jumanji" si è aggiudicato l'ambito riconoscimento che consacra le più famose star di Hollywood. ...

 
Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Genova (askanews) - "È assolutamente un'importantissima conquista di civiltà". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando l'approvazione della legge sul biotestamento, a margine dell'assemblea di Dems a Genova. "Voglio ringraziare - ha sottolineato il Guardasigilli - tutti i parlamentari che hanno concorso all'approvazione di questo importante atto normativo che ci fa ...

 
Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Genova (askanews) - "Lavoriamo per dare un risultato chiaro perché credo che l'ipotesi di nuove elezioni o di larghe intese non sia nell'interesse del Paese". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando, a margine dell'assemblea di Dems a Genova, l'ipotesi di un Gentiloni bis in caso di una situazione di stallo dopo le prossime elezioni.

 
Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Viterbo

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Domenica 17 dicembre 2017, alle 18.30, si terrà al Teatro dell’Unione uno spettacolo per la presentazione al pubblico e alla stampa della Accademia delle Arti “Antonio ...

12.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Viterbo

Al Teatro Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione di Viterbo. Giovedì 14 dicembre 2017 la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione....

09.12.2017