Vietato dire non ce la faccio più

Il camper di Lucrezia

13.11.2017 - 15:13

0

Quando chiedo a Mario come ha trovato la forza nei momenti di sconforto, mi risponde "ci aiutiamo a vicenda, così viviamo anche i giorni di allegria". Parla così di sua moglie e della battaglia che stanno portando avanti per la loro bambina. Lucrezia ha quattro anni e una malattia rara. "Ci sono solo altri 8 casi in Italia e 150 nel mondo - spiega Mario - la diagnosi non è arrivata subito, ma sin dai primi mesi ci siamo accorti che qualcosa non andava. Quando scopri una cosa del genere è come esseri presi di soprassalto, come se ti fossi preparato per una vacanza al mare e ti ritrovassi in montagna". A dare coraggio, la voglia di continuare a combattere è proprio Lucrezia, perché lei, nonostante la sua malattia è una bimba allegra, sorride, ha imparato a farsi capire con un linguaggio convenzionato. Ma la famiglia di Lucrezia è speciale anche per un altro motivo. Vive infatti in un camper. Io li ho conosciuti così, l'anno scorso. Erano nel parcheggio di un centro commerciale a Siena. Fuori dal camper un biglietto: "Siamo italiani con figlia invalida, senza lavoro, possiamo contare solo sula vostra generosità". È come entrare in qualsiasi altra casa del mondo, ti invitano ad accomodarti, ti offrono il caffè ed hanno voglia di raccontare la loro storia, ma anche paura perché se il loro obiettivo è cercare aiuto, dall'altra c'è il terrore che gli portino via la bimba. Negli scorsi giorni sono riuscita a riparlare con loro. Mario sembra contento, mi racconta che riescono a pagarsi l'affitto di una casa, ma che la soluzione migliore per la figlia resta il camper. "In casa le sue crisi aumentavano. Lucrezia non cammina, non sta neanche seduta da sola, ma grazie al camper riesce a vivere la vita a modo suo, le permette di avere stimoli diversi, viaggiare in comodità e vedere il mondo. In questo periodo siamo in Salento, l'aria di mare le fa bene". Oggi Mario si sta adoperando perché Lucrezia possa avere una sorta di autobus adibito a casa, con la strumentazione idonea per la sua patologia. In fondo il suo sogno è quello di ogni altro genitore "voglio che la vita di mia figlia sia la migliore possibile". Potete seguire la loro storia anche sui social, sulla pagina Facebook Il camper di Lucrezia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018