compro oro

VETRALLA

Tentano furto in un compro oro, condannate

20.06.2017 - 13:12

0

Avrebbero tentato di rubare in un Compro Oro di Vetralla distraendo il gioielliere che tuttavia scoprì il trucco facendo arrestare le ladre. Due di loro sono state condannate ieri mattina dal giudice Giacomo Autizi per il tentativo di furto risalente alla vigilia di Natale del 2013: 4 mesi e 105 euro di multa (pena sospesa).
I fatti avvennero sotto le Feste, 4 anni fa. Verso mezzogiorno entrarono nel Compro Oro tre donne con un bambino: due di loro hanno chiesto di vedere dei gioielli chiedendo diverse informazioni al gioielliere con l’intento di distrarlo. Infatti quando il titolare ha lasciato un attimo il bancone la terza donna ha scavalcato lo stesso avvicinandosi alla cassaforte per poi prendere due rotoli di monili.

Mossa che tuttavia non è fuggita al titolare del Compro Oro: a nulla è valso il tentativo della ladra di rimettere l suo posto i rotoli. Il gioielliere a quel punto ha bloccato le porte “arrestando” le donne e chiamando al tempo stesso il 112. Poco dopo sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno raccolto le testimonianze e acquisito le registrazioni del sistema di videosorveglianza. Il comandante della stazione di Vetralla in aula ha spiegato che da quelle immagini si capiva benissimo che le tre donne avevano cercato di distrarre il gioielliere per portare via dei gioielli. Due di loro - identificate - sono state dunque processate davanti al giudice monocratico Giacomo Autizi. Al termine della requisitoria il pm onorario aveva chiesto la pena di 6 mesi e 200 euro di multa. Il giudice, come detto, si è fermato a 4 mesi, considerando le attenuanti e il fatto che le donne non hanno opposto resistenza dopo l’intervento dei carabinieri. Motivazione tra 30 giorni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti: Merkel rassicura Conte, polemiche tra Macron e Di Maio

Migranti: Merkel rassicura Conte, polemiche tra Macron e Di Maio

Roma (askanews) - Non accenna a placarsi la polemica sui migranti in Italia e nel resto d'Europa. Mentre la cancelliera tedesca Angela Merkel ha rassicurato il primo ministro Conte sulla revisione della bozza d'accordo in vista del vertice sull'immigrazione di Bruxelles di domenica 24 giugno, dalla Francia il presidente Macron ha punzecchiato il governo italiano scagliandosi contro "il ...

 
Caso nave Lifeline, Toninelli: indagine in corso, la sequestriamo

Caso nave Lifeline, Toninelli: indagine in corso, la sequestriamo

Roma (askanews) - "L'Olanda nega la nazionalità dell'imbarcazione" della ong Lifeline, "ho dunque avviato indagine di bandiera". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli a proposito del caso della nave ong Lifeline battente formalmente bandiera olandese. "La Nave Ong Lifeline - dice Toninelli - agisce fuori da regole in acque Libia. Ha a bordo 224 naufraghi ...

 
Le false piste dei segni: la pittura eclettica di Walter Swennen

Le false piste dei segni: la pittura eclettica di Walter Swennen

Milano (askanews) - Lacan e Freud, ma anche Marcel Broodthaers. Filosofia, linguaggio e pittura. Ci sono molte suggestioni silenziose, almeno a una prima occhiata, nella mostra che Edoardo Bonaspetti ha curato in Triennale a Milano sull'artista belga Walter Swennen. Un'esposizione che, nella luce del piano più alto del Palazzo dell'Arte di Giovanni Muzio, mette in evidenza l'eclettismo di un ...

 
Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)
A poche ore dal ballottaggio per la poltrona di sindaco

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)

Iniziamo dalla mobilità. I taxi hanno difficoltà persino a raggiungere la redazione del Corriere. Devono inviare una mail per transitare lungo la Y storica. Cambieranno le regole? Valentini: “Abbiamo potenziato la pedonalizzazione delle strade più centrali, che chiamiamo Y storica per convenzione. In quella zona circolavano settecento veicoli al giorno, abbiamo reso più vivibile questa parte di ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018