Zuffa per un apprezzamento di troppo a una ragazza, tre condanne

VETRALLA

Zuffa per un apprezzamento di troppo a una ragazza, tre condanne

11.02.2017 - 20:17

0

Una sanguinosa rissa scoppiata in un locale di Vetralla a causata da un apprezzamento di troppo a una ragazza con almeno due ragazzi rimasti a terra sanguinanti a causa delle lesioni riportate durante la zuffa. Per quei fatti avvenuti nel gennaio del 2011 sono finite a processo cinque persone 2 romeni e 3 italiani. Il giudice Silvia Mattei alla fine ha assolto due degli imputati - che agli esiti dell’istruttoria sono risultati vittime di un’aggressione - mentre ha condannato gli altri 3 alla pena di 6 mesi di reclusione oltre al risarcimento di uno dei coimputati assolti che rimase seriamente ferito durante la rissa. Per tutti il reato contestato era rissa. Gli imputati condannati dovranno dunque risarcire il ragazzo rimasto ferito, i danni saranno quantificati in separata sede anche se il giudice ha previsto una provvisionale di 3.000 euro.
I fatti avvennero nel gennaio del 2011. Due comitive erano all’interno del locale quando iniziò una violenta zuffa tra un gruppo di taliani e alcuni romeni che, stando alle testimonianze rese in aula da diversi protagonisti avevano importunato una ragazza. Da quello che è emerso uno di loro ha fatto un pesante apprezzamento alla giovane scatenando gli amici che erano con la ragazza che sono andati subito in sua difesa. Ne è nata una rissa dai contorni poco chiari. Infatti alla fine, dopo l’intervento dei carabinieri sono stati denunciati anche due ragazzi che avevano avuto un ruolo passivo durante la zuffa. Come è stato dimostrato dai difensori uno era stato aggredito da tre persone mentre l’altro si era inserito solo per dividere le persone che si stavano pestando all’interno del locale.
Il pm alla fine della requisitoria aveva concluso per l’assoluzione della vittima dell’aggressione e aveva chiesto 3 mesi di pena per tutti gli altri. Il giudice ha emesso solo tre condanne raddoppiando la pena proposta dalla pubblica accusa. Le motivazioni tra 60 giorni.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano, scienza e tecnologia sulla scena del crimine

Milano (askanews) - E' grazie a scienza, tecnologia e alle sempre più evolute procedure di indagine che per i responsabili dei delitti è sempre più difficile rimanere impuniti. Oggi l'indagine scientifica ha assunto un ruolo fondamentale. Basti pensare che in uno degli ultimi casi di cronaca è bastato un singolo capello ritrovato sul luogo di un grave delitto di sangue per trovare e catturare gli ...

 
Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Cinema, Dwayne "The Rock" Johnson conquista la Walk of Fame

Los Angeles (askanews) - Una stella sulla Walk of Fame, la celebre passeggiata degli artisti a Los Angeles, per Dwayne "The Rock" Johnson. L'attore americano, ex culturista 45enne, reso celebre dai ruoli da duro in film come "Il re scorpione", "Fast & Furious" fino ai recenti remake di "Baywatch" e "Jumanji" si è aggiudicato l'ambito riconoscimento che consacra le più famose star di Hollywood. ...

 
Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Orlando: biotestamento importantissima conquista di civiltà

Genova (askanews) - "È assolutamente un'importantissima conquista di civiltà". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando l'approvazione della legge sul biotestamento, a margine dell'assemblea di Dems a Genova. "Voglio ringraziare - ha sottolineato il Guardasigilli - tutti i parlamentari che hanno concorso all'approvazione di questo importante atto normativo che ci fa ...

 
Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Orlando: Gentiloni bis? Lavoriamo per risultato chiaro

Genova (askanews) - "Lavoriamo per dare un risultato chiaro perché credo che l'ipotesi di nuove elezioni o di larghe intese non sia nell'interesse del Paese". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, commentando, a margine dell'assemblea di Dems a Genova, l'ipotesi di un Gentiloni bis in caso di una situazione di stallo dopo le prossime elezioni.

 
Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Viterbo

Al Teatro Unione spettacolo dell'Accademia delle Arti Savastano

Domenica 17 dicembre 2017, alle 18.30, si terrà al Teatro dell’Unione uno spettacolo per la presentazione al pubblico e alla stampa della Accademia delle Arti “Antonio ...

12.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

Al Teatro dell'Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Viterbo

Al Teatro Unione il concerto della Banda dei Carabinieri

Concerto della Banda dell'Arma dei Carabinieri al Teatro dell'Unione di Viterbo. Giovedì 14 dicembre 2017 la Fondazione Carivit festeggia in musica i 25 anni dall'istituzione....

09.12.2017