Vetralla, "Risorse boschive, si faccia luce sul bando di gestione"

Vetralla, "Risorse boschive, si faccia luce sul bando di gestione"

L’appello di Passione civile all’assessore comunale Bacocco

24.03.2013 - 17:59

0

In questi giorni il gruppo di Passione civile ha ricevuto, per conoscenza, una lettera indirizzata al sindaco, ad assessori comunali, agli Ordini professionali di agronomi e forestali e alla direzione regionale Ambiente in cui alcuni professionisti del settore agricolo-forestale chiedono l’annullamento del bando per l’assegnazione della progettazione del piano di assestamento forestale per la gestione per i prossimi dieci anni delle risorse boschive del Comune di Vetralla. A far allarmare professionisti del settore boschivo, non solo di Vetralla ma di tutta la Regione, sembra ci sia la non legittimità dei criteri per l’assegnazione del punteggio che determinerà il vincitore del bando di gara, che prevede una parcella per il professionista di circa 114mila euro.
“Nello specifico - commentano da Passione civile- nella lettera si legge dell’inopportunità di considerare legittimo il criterio secondo il quale viene assegnata una parte consistente del punteggio (il 25 per cento del totale) al fatto di aver operato nell’ambito forestale comunale impedendo così di fatto, a chi non ha ricevuto incarichi professionali dal Comune di Vetralla, di poter aspirare ad avere l'incarico in questione. Tale criterio viene ritenuto dai firmatari della lettera altamente lesivo della normativa in materia di concorrenza”.
Il gruppo di Passione civile, pur riconoscendo all’assessore Bacocco la capacità di aver finalmente indetto il bando del piano di assestamento, pur con due anni di ritardo, lamenta, qualora siano fondate le perplessità dei mittenti della lettera, il mancato rispetto delle normali regole di democrazia per le quali ogni cittadino è uguale all'altro e soprattutto per le quali tutti i cittadini debbano avere le stesse possibilità nel pieno rispetto della legge. “Per spirito campanilistico - concludono da Passione civile - facciamo il tifo affinché un professionista vetrallese si aggiudichi tale incarico; niente a che vedere però, sulla necessità impellente, che poniamo all’attenzione dell’assessore Bacocco, di fare velocemente luce sull’accaduto, soprattutto per impedire che il nome di Vetralla sia infangato in tutta la nazione”.

A cura di Diana Ghaleb

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
Altro

Milano torna sui massimi, bene Tim e Buzzi Unicem

Le Borse europee chiudono positive, ad accezione di Francoforte, sostenute dagli acquisti su tlc e costruzioni, mentre Wall Street prosegue in flessione nel giorno del vertice Opec, in cui obiettivo è estendere gli attuali tagli alla produzione.  

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018