Vetralla, "Risorse boschive, si faccia luce sul bando di gestione"

Vetralla, "Risorse boschive, si faccia luce sul bando di gestione"

L’appello di Passione civile all’assessore comunale Bacocco

24.03.2013 - 17:59

0

In questi giorni il gruppo di Passione civile ha ricevuto, per conoscenza, una lettera indirizzata al sindaco, ad assessori comunali, agli Ordini professionali di agronomi e forestali e alla direzione regionale Ambiente in cui alcuni professionisti del settore agricolo-forestale chiedono l’annullamento del bando per l’assegnazione della progettazione del piano di assestamento forestale per la gestione per i prossimi dieci anni delle risorse boschive del Comune di Vetralla. A far allarmare professionisti del settore boschivo, non solo di Vetralla ma di tutta la Regione, sembra ci sia la non legittimità dei criteri per l’assegnazione del punteggio che determinerà il vincitore del bando di gara, che prevede una parcella per il professionista di circa 114mila euro.
“Nello specifico - commentano da Passione civile- nella lettera si legge dell’inopportunità di considerare legittimo il criterio secondo il quale viene assegnata una parte consistente del punteggio (il 25 per cento del totale) al fatto di aver operato nell’ambito forestale comunale impedendo così di fatto, a chi non ha ricevuto incarichi professionali dal Comune di Vetralla, di poter aspirare ad avere l'incarico in questione. Tale criterio viene ritenuto dai firmatari della lettera altamente lesivo della normativa in materia di concorrenza”.
Il gruppo di Passione civile, pur riconoscendo all’assessore Bacocco la capacità di aver finalmente indetto il bando del piano di assestamento, pur con due anni di ritardo, lamenta, qualora siano fondate le perplessità dei mittenti della lettera, il mancato rispetto delle normali regole di democrazia per le quali ogni cittadino è uguale all'altro e soprattutto per le quali tutti i cittadini debbano avere le stesse possibilità nel pieno rispetto della legge. “Per spirito campanilistico - concludono da Passione civile - facciamo il tifo affinché un professionista vetrallese si aggiudichi tale incarico; niente a che vedere però, sulla necessità impellente, che poniamo all’attenzione dell’assessore Bacocco, di fare velocemente luce sull’accaduto, soprattutto per impedire che il nome di Vetralla sia infangato in tutta la nazione”.

A cura di Diana Ghaleb

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Da X-Factor al live show di Intesa Sanpaolo: Camille Calbatera

Da X-Factor al live show di Intesa Sanpaolo: Camille Calbatera

Mestre (Venezia), (askanews) - Una folla di giovanissimi ha assistito all'esibizione di Camille Calbatera nella sede di Banca Intesa Sanpaolo a Mestre. Prosegue così "Diamo spazio alle passioni", la serie di appuntamenti musicali dal vivo che Intesa Sanpaolo, main sponsor per il secondo anno consecutivo di X Factor 2017, sta conducendo insieme ai concorrenti dopo ogni puntata, trasformando le ...

 
"Smetto quando voglio", l'ultimo colpo della banda con suspense

"Smetto quando voglio", l'ultimo colpo della banda con suspense

Roma (askanews) - L'avventura dei ricercatori diventati criminali è arrivata all'epilogo: il 30 novembre arriva nei cinema "Smetto quando voglio - Ad honorem", terzo film pieno di suspense della saga inventata e diretta da Sydney Sibilia. Pietro Zinni, interpretato da Edoardo Leo, è in carcere con tutta la sua banda, ma c'è un ultimo compito che deve affrontare: fermare il cattivo interpretato da ...

 
Il dramma del San Juan: ancora nessuna traccia del sommergibile

Il dramma del San Juan: ancora nessuna traccia del sommergibile

Buenos Aires (askanews) - Si fanno sempre più deboli le speranze di ritrovare in vita i 44 uomini di equipaggio del sommergibile argentino San Juan di cui una settimana fa si sono perse le tracce Secondo il quotidiano argentino "Clarin" sarebbe stato individuato un segnale a partire dal quale è stato isolato un nuovo perimetro di ricerche nell'Atlantico meridionale anche se il segnale non è ...

 
Come combattere riciclaggio e corruzione

Come combattere riciclaggio e corruzione

Roma, (askanews) - "Il fenomeno del riciclaggio continua a dimostrare purtroppo una grande "attualità" nel nostro Paese. Nell'ultimo anno sono state prossime alle centomila le operazioni sospette segnalate all'Unità informazioni finanziarie di Bankitalia, il che significa anche una maggiore attenzione da parte degli intermediari e dei professionisti". Lo afferma Fabrizio Vedana, vicedirettore ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017