Tuscania trionfa ai Giochi sportivi studenteschi di pallavolo

tuscania

Tuscania trionfa ai Giochi sportivi studenteschi di pallavolo

11.04.2016 - 18:32

0

I ragazzi e le ragazze della scuola media di Tuscania hanno vinto i Giochi sportivi studenteschi di pallavolo dedicati alle scuole medie aggiudicandosi, con entrambe le squadre, la posizione più alta del podio.

“Quello che ci riempie di orgoglio- commenta il professor Manlio Mencancini- è aver battuto in finale con la femminile la Fantappié e l’Egidi con la maschile, due scuole che hanno un numero di studenti molto maggiore dei nostri. Anche se ovviamente il nostro impegno non è nel creare campioni, ma avviare alla pratica sportiva di tutti gli sport, quello che porta a questi risultati è il costante rapporto di collaborazione con le società sportive”.

Oltre l’importante percorso pedagogico multidisciplinare è evidente che, in particolare per quanto riguarda la pallavolo, Tuscania è ormai una realtà non solo provinciale, ma anche nazionale e proprio la scuola è il serbatoio dal quale emergono diversi talenti.

"I Giochi sportivi studenteschi sono una splendida realtà che rischia di scomparire a causa di molti tagli ai fondi- continua il professor Mencancini- per questo noi professori con l’importante supporto di Letizia Falcioni, responsabile delle attività sportive scolastiche dell’Ufficio Scolastico provinciale di Viterbo, ci siamo organizzati e cerchiamo attraverso sforzi personali di mantenerli vivi e, per fortuna, l’ultima edizione è stata quella con più adesioni degli ultimi dieci anni”.

Un’altra interessante iniziativa dei Giochi è l’arbitraggio delle partite fatto dagli studenti del liceo che, attraverso il sistema dei crediti formativi, hanno potuto vivere in prima persona un’importante esperienza di crescita. “A breve- conclude Mencancini- si terrà un incontro con l’amministrazione comunale che vuole complimentarsi direttamente con i ragazzi”.

 

 

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

Egitto in lutto commemora 75esimo della battaglia di El Alamein

El Alamein (askanews) - Le autorità egiziane e più di 35 delegazioni straniere hanno commemorato il 75esimo anniversario della battaglia di El Alamein del 1942, importante vittoria alleata sui nazisti, in un Egitto in lutto per la morte ieri in un attentato di almeno 35 poliziotti. La cerimonia si è svolta al cimitero della Commonwealth War Graves Commission, dove riposano i resti dei soldati ...

 
Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Ue, Boccia a Berlusconi: no doppia moneta, nodo è produttività

Capri (askanews) - Il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, boccia la proposta di doppia moneta lanciata dal leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, dal palco del convegno dei giovani imprenditori. "No, non ci convince la doppia moneta - ha detto Boccia a margine del meeting degli under 40 di Confindustria - riteniamo che possa incrementare solo elementi inflattivi. La grande sfida del ...

 
Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Spagna, governo ricorre ad articolo 155: destituzione Puigdemont

Madrid (askanews) - Il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, riunito in un Consiglio dei ministri durato un paio di ore, ha deciso di fare ricorso all'Articolo 155 della Costituzione per revocare una serie di prerogative della Generalitat della Catalogna, il governo regionale autonomo, dopo che questo ha fatto votare un referendum per l'indipendenza. "Applichiamo l'Articolo 155 della ...

 
A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

A ciascun piatto la sua pentola: la sfida di Agnelli da 110 anni

Milano, (askanews) - Per ogni cottura ci vuole la pentola giusta. Da 110 anni è questo principio che ispira un'azienda simbolo del made in Italy, la Pentole Agnelli, presenza immancabile nelle cucine dei grandi chef di tutto il mondo. E non solo. E pensare che tutto ebbe inizio con un metallo considerato prezioso all'inizio del secolo scorso: "Nonno Baldassare nel 1907 inizia a utilizzare ...

 
"Il gobbo" della Compagnia della Rupe dal successo di Cracovia ad Orvieto

Grotte di Castro

"Il gobbo" della Compagnia della Rupe dal successo di Cracovia ad Orvieto

Intramontabile il successo che la Compagnia della Rupe di Grotte di Castro continua a riscuotere nei teatri e dopo lo spettacolo offerto a Cracovia (Polonia) lo scorso anno ...

22.10.2017

Alla scoperta degli Slavi-Bravissime Persone, live alla Casa di Emme

Bassano Romano

Alla scoperta degli Slavi-Bravissime Persone, live alla Casa di Emme

Live alla Casa di Emme di Bassano Romano, venerdì 27 ottobre 2017, per Slavi-Bravissime Persone che, a partire dalle 22, suoneranno i pezzi del loro primo album d’inediti, ...

22.10.2017

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017