Cerca

Martedì 21 Febbraio 2017 | 11:05

La Madonna al cimitero di Tuscania, domani l'esperimento sui vetri

Si ricreeranno le stesse condizioni di umidità che hanno favorito la formazione delle figure. Si intravede anche un uomo con la barba che guarda il piccolo

La Madonna al cimitero di Tuscania, domani l'esperimento sui vetri

Domani, la polizia locale si riunirà con il proprietario della cappella, per dare vita a un esperimento: creare, per quanto possibile, le stesse condizioni di luce, di temperatura e di umidità che, fino ad ora, sembrano avere prodotto le immagini della Madonna con il Bambino apparse, a partire da dicembre, sui due vetri d’ingresso della sepoltura. Poi, se l’immagine non si ripresenterà, si aspetterà qualche tempo, per vedere se si riformi “naturalmente”. Quindi, sia che la Madonna torni a vedersi, sia che non si veda più, i vetri verranno mandati ad analizzare. Coinvolgendo, se dovessero riapparire le figure, anche la Chiesa. Lo ha deciso il proprietario. Sempre domani, se le condizioni atmosferiche lo consentiranno, verranno portati tutti i resti dei familiari che, ancora adesso, non sono nella sepoltura, in modo che “l’intera famiglia possa riunirsi”.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 4 marzo
a cura di Nicola Moncada

Più letti oggi

il punto
del direttore