Cerca

Lunedì 23 Gennaio 2017 | 21:52

"Ostetricia è già in grosse difficoltà. Sì a una deroga per assunzioni straordinarie"

Tarquinia, Mecorio (Uil): "Non chiudere il reparto e il punto nascite. Intervenga il sindaco Mazzola"

"Ostetricia è già in grosse difficoltà. Sì a una deroga per assunzioni straordinarie"

Ostetricia in grosse difficoltà. Manca il personale e l’arrivo delle ferie rende tutto più complicato. Per sopperire alla problematica la Asl ha proposto di creare un’ “area omogenea”, una specie di unico distretto da cui pescare in momenti di necessità. Le ostetriche potrebbero essere chiamate in qualsiasi ospedale della provincia indipendentemente da quello in cui prestano servizio. La proposta per i sindacati, le penalizzerebbe dal punto di vista economico e lavorativo. Sono state espresse forti criticità soprattutto dalla Uil che ha chiesto l’intervento del sindaco di Tarquinia Mauro Mazzola.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 27 maggio

Più letti oggi

il punto
del direttore