Cerca

Lunedì 23 Gennaio 2017 | 21:54

Tarquinia, da festa campestre a evento per le famiglie. Grande innovazione per la Merca

La manifestazione si evolve senza però dimenticare la tradizione

Tarquinia, da festa campestre a evento per le famiglie. Grande innovazione per la Merca

Da festa campestre a evento dedicato alle famiglie, questa la grande innovazione della Festa della Merca. Un parco giochi in mezzo al bosco e all'aria aperta. Tanti i laboratori proposti e le attività previste grazie alla collaborazione con l'associazione ConTatto Natura.
"Un’attività da fare in famiglia, per vivere momenti sempre più rari con i propri figli - spiega l'assessore Renzo Bonelli -, come il trekking someggiato, novità assoluta, o la visita al percorso natura Lucignolo oramai attesa da tutti i bambini".
"Come ogni anno Lucignolo sarà animato da personaggi incantati - affermano le ragazze dell'Associazione ConTatto Natura -. Questa volta sarà il turno degli elementi. Camminando tra gli alberi, osservandole tracce degli animali selvatici, si incontreranno Terra, Acqua, Aria e Fuoco. Personaggi fiabeschi racconteranno l'importanza e l'equilibrio degli elementi tra narrazione, giochi e magie. Un musico accompagnerà grandi e piccini all' interno del percorso raccontando la fiaba della natura".
Partenze scaglionate: sabato alle ore 11,45; 15,15; 16,15; 17,15; domenica ore 10,15; 11,15; 14,15; 15,15; 16,15. La festa dedicata agli asini propone infatti spunti interessanti. Il parco giochi farà da scenario alle attività.
I bambini saranno impegnati in laboratori ludico ricreativi dalla fabbricazione delle orecchie d'asino, all'arte del riciclo, oltre ai giochi tradizionali, quelli di una volta, e la possibilità di visitare la rassegna dedicata agli asini stessi. "Depurata dalle cruenti attività originarie, la Festa della Merca guarda alle famiglie, ponendo l'accento sulla biodiversità animale, sull'ambiente, sulla natura- prosegue Bonelli -.Una Festa per tutti, con la possibilità di scoprire la vicinanza dell'ambiente in cui viviamo”.
A tal fine allestita una mostra fotografica dal titolo "Paesaggi, Momentie Luoghi: il colore come protagonista della campagna Tarquiniese", realizzata in collaborazione con l'associazione culturale La Ripa e con gli scatti degli allievi dei corsi di fotografia ospitati a Palazzo Vipereschi, sede dell'Ente.

A cura di Fabrizio Ercolani

Più letti oggi

il punto
del direttore