Tarquinia, arredo urbano danneggiato. I vandali sono stati presi

Tarquinia, arredo urbano danneggiato. I vandali sono stati presi

L’assessore Ranucci ringrazia i carabinieri per aver individuato i distruttori di via Umberto 1˚

07.03.2013 - 19:29

0

Plauso dell’assessore ai lavori pubblici Ranucci ai carabinieri, presi i vandali che hanno danneggiato l’arredo urbano in via Umberto I.
“Ringrazio il luogotenente Stefano Girelli per aver individuato in tempi rapidissimi gli autori di questo becero atto – dichiara Ranucci -. Siamo stanchi di usare soldi pubblici per riparare i danni al patrimonio causati da ‘emeriti imbecilli’ che rompono e imbrattano, solo per il gusto di distruggere. La città non e abbandonata a se stessa, perché le forze dell’ordine, cui va la mia gratitudine, svolgono una capillare e quotidiana azione di controllo, in modo particolare nelle ore notturne. Questi vandali infatti, nel momento in cui danneggiano qualcosa, non hanno la percezione di quanto stanno facendo e di quale e il costo per i contribuenti. Occorre però non abbassare la guardia e continuare a prestare la massima attenzione per contrastare il fenomeno, soprattutto con l’arrivo della bella stagione, e per non essere tra qualche mese a commentare nuovi gesti simili”. Sicuramente chi compie certi gesti non è consapevole che danneggia tutti i cittadini e la sua città, ma è giusto anche che non siano i cittadini a dovere, con i loro contributi ripagare i danni, che continuamente vengono perpetrati. Chi passa in via Umberto I può ammirare gli effetti di questi sprovveduti, moltissimi dei vasi che abbellivano la via sono stati distrutti e per favore basta chiamarle “bravate” questi sono atti di maleducazione che devono essere risarciti.

A cura di Anna Maria Vinci

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Nexi: vince la solidarietà

Premiata con 5000 euro la app dedicata alle charity ideata dal team Digital Advisor, vincitore dell'hackathon

 
Altro

Nexi: premiati i vincitori

Il team Digital Advisors si aggiudica 5000 euro per la realizzazione della App dedicata alle charity. Nel corso di Campus Party Italia, 13 team si sono sfidati per 48 ore non stop alla ricerca di nuove soluzioni e applicazioni attraverso l’uso di uno SmartPos

 
Cosplay e fanatici dei videogame al "Geek and Game Rio Festival"

Cosplay e fanatici dei videogame al "Geek and Game Rio Festival"

Roma, (askanews) - Appassionati di videogiochi e fumetti si sono dati appuntamenti a Rio de Janeiro, in Brasile, per il "Geek and Game Rio Festival", l'annuale appuntamento che richiama dall'America Latina, e non solo, i maniaci del settore, giovanissimi e adulti. Tra gli ultimi ritrovati per la realtà virtuale, nuove versioni di giochi storici con cui sfidarsi, numeri di fumetti introvabili e in ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018