Acqua, Codacons a Tarquinia con un'assemblea pubblica per parlare di risarcimenti

Acqua, Codacons a Tarquinia con un'assemblea pubblica per parlare di risarcimenti

L'evento si svolgerà domani nella sede della società d'Arte e Storia alla presenza del presidente dell'associazione Carlo Rienzi

18.01.2013 - 18:41

0

Il presidente del Codacons Carlo Rienzi sarà domani alle 12 a Tarquinia nella sede della società d’Arte e Storia in via delle Torri per esporre le conseguenze giuridiche della clamorosa sentenza del Tar del Lazio, numero 664 del 2012, di condanna dei Ministeri della Salute e dell'Ambiente a risarcire gli utenti dell’acqua avvelenata all’arsenico.
Il Codacons continua la battaglia proponendo un nuovo ricorso e la popolazione potrà sottoscrivere i moduli per agire per il risarcimento dei danni. Dal 1 gennaio 2013 migliaia di cittadini sono rimasti senza acqua potabile, cittadini che hanno la sola colpa di risiedere in Comuni avvelenati dall’arsenico, cittadini che entro il 31 dicembre del 2012 avrebbero avuto il diritto di veder risolto il problema della presenza dell’arsenico nell’acqua ma così non è stato. Grosso danno economico anche per le attività come quali bar, pasticcerie, ristoranti e alberghi che oltre a pagare le bollette hanno dovuto comprare anche un dearsenificatore per non parlare della perdita della clientela.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "I moderati sono di più dei sovranisti nell'ambito della coalizione di centrodestra, contano di più, ma se non ritrovano delle ricette e delle regole nuove per rimettersi insieme e costruire un nuovo cammino, resteremo separati come i pigmei e si creerà un nuovo mondo con al centro la Lega". Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a ...

 
Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

(Agenzia Vista) Roma, 20 luglio 2018 Brexit, Bernier (Ue) Accordo entro dicembre Lo ha detto il capo negoziatore dell'Ue per la Brexit, Michel Barnier, in conferenza stampa a Bruxelles dopo il Consiglio Affari Generali ex articolo 50, cioe' con Ventisette Stati membri. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018