Coppa Italia, la Viterbese in finale nonostante il ko di Cosenza (1-2)

CALCIO SERIE C

Coppa Italia, la Viterbese in finale nonostante il ko di Cosenza (1-2)

14.03.2018 - 18:45

0

La Viterbese centra una storica finale al termine di una gara fatta di sofferenza e sacrificio. Al termine dei 90' regolamentari arriva la sconfitta che però vanifica le velleità del Cosenza e manda in gloria la Viterbese. Il 2-1 del Marulla infatti, sommato al 3-1 di una settimana fa allo stadio "Rocchi" manda in paradiso i gialloblù e condanna i calabresi all'eliminazione della Coppa Italia di serie C. Dopo un primo tempo sofferto con i locali in vantaggio grazie ad un regalo del portiere viterbese la ripesa, grazie soprattutto agli ingressi di Calderini e Jefferson hanno rivitalizzato i gialloblù di Piero Braglia che ha trovato il pareggio al quale ha risposto nuovamente il Cosenza (2-1) senza però riuscire ad andare oltre. La Viterbese in finale troverà l'Alessandria.

COSENZA – VITERBESE 2-1

COSENZA (3-4-3): Saracco 6; Idda 6, Dermaku 6,5, Camigliano 6; Boniotti 5,5 (12’ st Perez 7), Calamai 6, Trovato 6 (27’ st Palmiero 6), Ramos 6,5; Tutino 6,5, Baclet 6, Okereke 5,5 (43’ st T. Braglia sv). A disp.: Zommers, Pascali, D’Orazio, Collocolo. All.: P. Braglia 6.5.

VITERBESE (3-5-2): Pini 5; Atanasov 6, Rinaldi 6,5, Sini 6; Peverelli 6,5, Di Paolantonio 6,5, Benedetti 6, Cenciarelli 6, Sanè 5,5 (41’ st Celiento sv); Bismark 5,5 (20’ st Jefferson 6), De Sousa 5 (1’ st Calderini 7,5). A disp.: Iannarilli, Micheli, Pandolfi, Zenuni, Mosti, Mendez, Vandeputte. All.: Sottili 7.

ARBITRO: Prontera di Bologna 6.

Guardalinee: Della Vecchia e Abagnara.

MARCATORI: 31’ pt Tutino (C), 37’ st Calderini (V), 44’ st Perez (C).

NOTE: Spettatori 2.761, di cui una decina provenienti da Viterbo, incasso di 6.059,00 euro. Ammoniti: Pini (V), Calderini (V). Angoli: 11-2 per il Cosenza. Recupero: pt 3’, st 6’.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018