"Cibami": al teatro Boni Tiziana Foschi recita Stefano Benni

Acquapendente

"Cibami": al teatro Boni Tiziana Foschi recita Stefano Benni

07.02.2017 - 15:46

0

Domenica 12 febbraio alle ore 17.30 secondo appuntamento teatrale di febbraio al teatro Boni di Acquapendente. A calcare la scena Tiziana Foschi e la chitarra di Piji nella commedia di Stefano Benni diretta da Cinzia Villari “Cibami”; scene e costumi di Isabella Fagiano e Daniele Pittacci, luci di Camilla Piccioni.
“Il palco - spiegano gli autori - è un tappeto di rosmarino perché nell'era dell'etere gli odori scompaiono e il teatro è l'unico agente veicolare per non mandare in pensione l'olfatto. Cibami, nutrimi, prenditi cura di me. La chimica degli ingredienti e la chimica dei sentimenti; tre storie di odori: l'incenso, il sangue, il bosco. E poi cibo. Il pubblico è invitato a questo banchetto di parole. Si ride e ci si pente e poi.. si ride ancora".
Il cibo ha il potere di deliziare, amareggiare, redimere, sconvolgere, eccitare…ispirare? Allora ecco tre storie che raccontano con il cibo l'amore, la fede, la seduzione e l'abbandono. Non è forse vero che quando viviamo un incontro eccitante ci sentiamo come frittelle a contatto con l'olio bollente? O che quando annusiamo l'arrosto dimenticato nel forno, proviamo lo stesso sconforto di un appuntamento mancato?
Nel primo racconto una suorina di provincia, in attesa di servire ad una prestigiosa tavolata di alti prelati, chiacchiera con il Signore. Esprime con candore la gioia di essere una serva di Dio. E' così bello svegliarsi alle quattro del mattino e pelare patate per ore...
"Il cibo è una lunga storia d'amore" dice la protagonista del secondo racconto. Tragicomico. Acido. Grottesco. Si ride e ci si pente. Poi si ride ancora. E' una donna che "cucina l'amore" ma ne esce un puzza d'abbandono. Odore che penetra come il coltello nel cuore del suo amante. La chimica dei sentimenti e l'incontro degli ingredienti, dunque.
L'ingrediente più sublime rimane comunque l'amore che nell'ultimo racconto ha un "tempo di cottura" preciso: i due protagonisti, Sofronia e Rasputin, si muovono come in battaglia. Una fisarmonica ironica e amara scandisce i loro passi. Sofronia conosce ogni foglia, ogni radice, ogni verdura ed è pronta a comporle con acutissima sensibilità. Rasputin è cuciniere di cacciagione e carne, il suo coltello è sempre insanguinato come quello di Sofronia è sempre profumato". I tre atti unici sono di Stefano Benni e Cinzia Villari. Autori diversi, eppure il ritmo della scrittura è in entrambi "musicale", con momenti di vera poesia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

I 100 giorni di Trump, in Kentucky piena fiducia nel tycoon

Georgetown (askanews) - Il Kentucky da 60 anni vota quasi sempre conservatore. E all'ultima corsa si è schierato in massa per Donald Trump. Hanno votato per lui l'81 per cento degli elettori, nella speranza che la grinta di Trump possa far rifiorire città come Beattyville dove da 30 anni sono sparite le industrie del petrolio, del tabacco e del carbone. Dopo i primi 100 giorni di governo la gente ...

 
La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

La visita di Papa Francesco in Egitto: "Papa della pace"

Roma, (askanews) - Mega cartelloni annunciano in arabo e in inglese la visita di due giorni di Papa Francesco in Egitto: "Il Papa della pace nell'Egitto della Pace". Bergoglio parte il 28 aprile per il Cairo, dove ha in programma un incontro con il presidente Al-Sisi e, a seguire, con il grande imam Ahmad al-Tayyi alla moschea Al-Azhar, assieme al quale terrà una conferenza di pace internazionale....

 
Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Storie Di Vino: Boscaini festeggia i 50 anni del Campofiorin

Roma, (askanews) - Sandro Boscaini festeggia con orgoglio i 50 anni del rosso Campofiorin, e racconta ad Askanews la storia dell'azienda Masi Agricola, che nel 1772 diventa di proprietà della famiglia Boscaini. Poi si sofferma sui problemi della Brexit e degli Usa con le minacce di dazi doganali e dice di augurarsi di non avere grandi ripercussioni per un azienda presente in più di 100 paesi, e ...

 
Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Londra, il volto dell'uomo sospettato di attacco terroristico

Roma, (askanews) - Nelle immagini il volto dell'uomo arrestato nei pressi del Parlamento a Londra e sospettato di voler commettere "un atto di terrorismo". Il 27enne, trovato in possesso di diversi coltelli e accusato di detenzione d'armi, è stato arrestato sulla base del Terrorism Act ed è attualmente in custodia presso un commissariato del sud di Londra. Una vasta area della zona di Westminster ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...