RONCIGLIONE

Picchia l'ex compagna e i figli, arrestato

27.09.2017 - 15:33

0

Si è conclusa nelle prime ore del 27 settembre un’operazione condotta dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Ronciglione che ha visto eseguita un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre uomini rispettivamente di 39, 26 e 20 anni, tutti e tre di Roma e gravati da numerosissimi precedenti penali.

La vicenda era nata nel mese di agosto scorso allorquando a seguito di una lite una donna aveva presentato presso il nucleo operativo e radiomobile di Ronciglione una denuncia per maltrattamenti contro l’attuale compagno 39nne di Roma. La donna aveva denunciato con dovizia di particolari percosse, maltrattamenti ed in diversi casi addirittura violenze verso i suoi 4 figli avuti da un precedente matrimonio, episodi questi avvenuti nella sua abitazione di Ronciglione.

In particolare,  la vittima, dopo le violenze subite,  aveva riallacciato i rapporti con il primo marito proprio per proteggere i 4 figli minori. La presentazione della denuncia e il riavvicinamento al marito ha indispettito ancora di più il compagno che oltre ad aggredirla verbalmente in due diversi casi è giunto ad effettuare dei veri e propri agguati; il primo da solo malmenando sia la donna che il marito ed il secondo in grande stile portando con se due uomini (il 26nne ed il 20nne) di Roma, anch’essi non nuovi alla commissione di reati. Nella seconda circostanza addirittura li avevano chiamati al telefono  e,  con un sotterfugio, fatti uscire di casa dove li attendevano malmenando entrambi ma soprattutto l’ex marito e causandogli lesioni poi curate con punti di sutura presso l’ospedale di Ronciglione. Non contenti avevano forzato la porta d’ingresso dell’abitazione della donna asportando un televisore di ingente valore per poi allontanarsi.

La vicenda è stata minuziosamente ricostruita dai militari che hanno escusso testimoni, visionato filmati dalle telecamere cittadine e alla fine con l’aiuto della donna hanno identificato gli altri due, riportando poi  gli esiti alla magistratura viterbese. Il gip, concordando pienamente con la tesi investigativa, ha emesso l’ordinanza applicativa della misura cautelare, in carcere per il 39nne ed agli arresti domiciliari per gli altri due.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Ronciglione insieme ai colleghe della Compagnia di Roma Eur, hanno eseguito le misure traendo in arresto i tre. Il 39nne era già detenuto presso il Carcere di Civitavecchia dove è stato raggiunto per la notifica del provvedimento mentre i due di 26 e 20 anni dopo le formalità di rito, sono stati tradotti, in regime degli arresti domiciliari, presso le rispettive residenze capitoline.

Si chiude così una brutta storia che a Ronciglione aveva destato l’opinione pubblica sull’attualità della violenza, tra le mura domestiche, sulle donne e purtroppo anche sui bambini.,

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Chiara Frontini, il terremoto del primo turno: così ripulirò Viterbo
Intervista alla candidata sindaco civico alla vigilia del ballottaggio

Chiara Frontini, il terremoto del primo turno: così ripulirò Viterbo

Alla vigilia del primo turno non molti scommettevano su di lei. Invece Chiara Frontini è stata la sorpresa. Come ce l'ha fatta? “Stando tra le persone. Il nostro valore aggiunto è stato sempre il contatto umano con la gente. In mezzo alla gente ci siamo stati negli ultimi 6 anni. C'eravamo anche quando non era campagna elettorale, per questo i viterbesi ritengono il nostro progetto più credibile ...

 
Plastic Odyssey, il catamarano alimentato dai rifiuti in plastica

Plastic Odyssey, il catamarano alimentato dai rifiuti in plastica

Roma, (askanews) - Combattere l'inquinamento degli oceani navigando in tutto il mondo con un catamarano alimentato da plastica riciclata. É la sfida del progetto Plastic Odyssey. Il prototipo del catamarano, soprannominato Ulisse, e lungo sei metri, è stato presentato a Concarneau, in Bretagna. E' dotato di un piccolo laboratorio in grado di trasformare i rifiuti di plastica in carburante navale ...

 
Wind Tre: nuova cultura aziendale all'insegna dell'innovazione

Wind Tre: nuova cultura aziendale all'insegna dell'innovazione

Roma, (askanews) - Una nuova cultura aziendale che, attraverso i processi attivati nei rapporti tra dipendenti ed azienda, permette di essere realmente innovativi. Ne parla, negli studi televisivi di Askanews, Rossella Gangi, Direttore Human Resources di Wind Tre, la compagnia guidata da Jeffrey Hedberg, protagonista sul mercato nazionale per qualità di servizi, processi innovativi e tecnologici. ...

 
Trump: per perseguire i migranti bisogna separarli dai bambini

Trump: per perseguire i migranti bisogna separarli dai bambini

Washington dc (askanews) - "Vogliamo risolvere questo problema, vogliamo risolvere la separazione delle famiglie. Non voglio che i bambini siano tolti ai loro genitori, quando si perseguono penalmente per essere entrati illegalmente, cosa che non dovrebbe accadere, bisogna portare via i bambini". Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump difende la decisione di separare le famiglie che tentano ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018