Anziana abbandonata nella sporcizia, tre alla sbarra

VEJANO

Anziana abbandonata nella sporcizia, tre alla sbarra

11.02.2017 - 20:13

0

Costretta a vivere in locali poco puliti e a subire per due mesi violenze fisiche e psicologiche, fino a che l’anziana di 81 anni non trovò il coraggio di chiamare i carabinieri che la fecero uscire da quella casa di riposo per anziani a Vejano. Per quei fatti sono finiti a processo due uomini del posto e una donna di Bassano Romano che si occupavano della gestione della struttura. I tre devono rispondere, davanti al giudice Silvia Mattei, di abbandono di incapace e lesioni personali.

ANZIANA PIENA DI EMATOMI (Leggi qui)


Ieri in aula ha testimoniato una volontaria della Croce Rossa che intervenne, insieme ai carabinieri, dopo l’accorata richiesta d’aiuto dell’anziana. La donna ha riferito che i volontari ricevettero, nel marzo del 2015, la telefonata dell’anziana che chiedeva aiuto. “Ci ha implorato di andarla a prendere perché in quella casa non stava bene e non sopportava più di stare lì”. All’epoca dei fatti ai volontari la donna avrebbe riferito di aver subito “continue violenze fisiche e psicologiche, inoltre le condizioni igieniche dell’abitazione erano scarse. “In casa c’erano diversi cani e gatti e si sentiva un cattivo odore”, ha riferito la volontaria della Croce Rossa. “Inoltre ha continuato la signora si lamentava del cibo scarso, ci disse che gli veniva servita solo una minestrina la sera”.  La prossima udienza è stata fissata per inizio marzo quando si proverà ad ascoltare in aula la signora anziana soccorsa dai volontari.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Grasso all'assemblea LeU a Milano: "Disponibile ad alleanze"

Grasso all'assemblea LeU a Milano: "Disponibile ad alleanze"

(Agenzia Vista) Milano, 16 luglio 2018 "Liberi e Uguali è un oggetto politico autonomo ma non autosufficiente ma disponibile ad alleanze ma dopo che si sarà creato un proprio progetto e obiettivo. Non è questo il momento di parlare di alleanze, ciò però non significa che non ci possano essere". Lo ha detto il leader di Liberi e Uguali Pietro Grasso a margine dell'assemblea del partito a Milano ...

 
Cristiano Ronaldo presenta la maglia numero 7 con Andrea Agnelli

Cristiano Ronaldo presenta la maglia numero 7 con Andrea Agnelli

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Cristiano Ronaldo fa la foto ai giornalisti presenti

Cristiano Ronaldo fa la foto ai giornalisti presenti

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Cristiano Ronaldo alla Juve: Voglio essere sempre un esempio dentro e fuori dal campo

Cristiano Ronaldo alla Juve: Voglio essere sempre un esempio dentro e fuori dal campo

(Agenzia Vista) Piemonte Vda Torino, 16 luglio 2018 Cristiano Ronaldo si presenta per la sua prima conferenza in bianconero. L'asso portoghese, che ha presentato anche la sua nuova maglia numero 7 ha spiegato i motivi del suo passaggio dal Real alla Juve e la voglia di vinvere tutto in bianconero dopo i tanti e tanti successi della sua carriera. Courtesy rete 7 agenziavista.it

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018