"Stress lavoro correlato", un corso Ecm a Ronciglione

"Stress lavoro correlato", un corso Ecm a Ronciglione

Dal 25 maggio al 14 giugno presso la residenza La pace. Strumenti, tecniche di valutazione, prevenzione e interventi formativi. L'iniziativa è rivolta ai professionisti che lavoro nel settore della sanità  

22.05.2013

0

Dal 25 maggio al 14 giugno, nella residenza La pace di Ronciglione, si terrà il corso Ecm dal titolo “Stress lavoro correlato: strumenti, tecniche di valutazione, prevenzione e interventi formativi, il cui responsabile scientifico è Emilia Reda. L’iniziativa è rivolta ai professionisti che lavoro nel settore della sanità e verrà svolto da docenti esperti in materia, tra cui alcuni professionisti della Ausl di Viterbo come il direttore sanitario del Complesso ospedaliero di Belcolle Giuseppe Cimarello.
Lo stress lavoro correlato è un fenomeno che sta assumendo dimensioni sempre più allarmanti con ricadute sia sulla salute dei singoli dipendenti che sui costi per le aziende sanitarie. La nuova normativa del 2008 stabilisce che le aziende, sia pubbliche che private, debbano promuovere iniziative per valutare i rischi, realizzando interventi informativi, preventivi e formativi per tutto il personale.
Questo corso consente ai partecipanti di conoscere sia gli aspetti legislativi che le cause dello stress e gli strumenti e le tecniche utilizzati per prevenire il fenomeno. Il progetto comprende anche la formazione esperienziale realizzata in piccoli gruppi, che permette ai partecipanti di conoscere direttamente queste metodologie.
L’obiettivo dell’iniziativa è sensibilizzare il personale che lavora nella sanità, spingendolo ad acquisire gli strumenti tecnici e le conoscenze specifiche per individuare i rischi dello stress nelle singole realtà lavorative e per essere in grado di affrontarli.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery