"Mani unite per il nostro futuro" questo lo slogan per gli studenti del liceo Meucci

Gli alunni stanno autogestendo la struttura da martedì, nel corso della settimana sono state organizzate svariate attività. La decisione deriva dal malcontento per il "disfacimento della scuola pubblica"

29.11.2012 - 14:56

0

"Mani unite per il nostro futuro" è con questo slogan che il liceo scientifico Meucci di Ronciglione ha espresso il suo dissenso contro la legge Aprea e tutte le decisioni prese a svantaggio della scuola pubblica. Gli studenti, dopo varie assemblee e consigli, con la partecipazione dei docenti, hanno deciso di organizzare un'autogestione, iniziata martedì 27, organizzando un programma dettagliato di attività alternative alle normali lezioni didattiche, alle quali sta tuttora partecipando l'intera scuola. Per la prima volta gli alunni del liceo di Ronciglione, votando democraticamente, hanno scelto proprio questa forma di protesta per contrastare la privatizzazione delle scuole italiane. In questi giorni si stanno svolgendo numerosi corsi tra i quali lezioni di arte, musica, fotografia, informatica e molto altro, tutto a cura di studenti preparati. Nella prima giornata gli studenti si sono riuniti nei locali del teatro “Petrolini” di Ronciglione per la visione del film "Quasi amici", finanziando loro stessi il progetto. Nelle ore a seguire si sono riuniti nella palestra comunale, in cui si è svolto un dibattito intitolato “Dal ‘68 ad oggi” in modo tale da far crescere in ogni alunno quel sentimento di collaborazione che può portare finalmente ad una scuola migliore. "Non solo non siamo d’accordo con il disfacimento della scuola pubblica – si legge in una nota - ma stiamo facendo di tutto per impedirlo, imbiancando le aule, preparando striscioni, insegnando ai più piccoli di noi il rispetto, la libertà ma soprattutto il diritto allo studio, qualunque sia l'etnia, la possibilità economica o il ceto sociale. I professori stessi hanno appoggiato le attività da noi create, partecipando alla loro organizzazione. Questo movimento di protesta si concluderà sabato 1° dicembre con un restauro della scuola, che comprenderà l'imbiancatura delle aule e la pulizia delle stesse e dei cortili". Oltre all'autogestione, gli studenti si sono impegnati nel rendere visibile la manifestazione autorizzata prevista per il giorno venerdì 30 in piazza della Nave, nel centro di Ronciglione, alla quale sono stati invitati gli studenti di tutte le scuole della Tuscia. "Questo invito è rivolto a tutti gli studenti e professori accomunati dallo stesso malcontento – concludono - in modo tale che questa voce possa farsi sentire più forte".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Black Friday, blitz Greenpeace in centro commerciale Roma

Black Friday, blitz Greenpeace in centro commerciale Roma

Roma, (askanews) - In concomitanza con il Black Friday, gli attivisti di Greenpeace sono entrati in azione a Roma presso EUROMA2, uno dei centri commerciali più grandi della Capitale, per protestare contro il consumismo eccessivo. Gli attivisti hanno condotto un azione dimostrativa, impersonando simbolicamente un Pianeta Terra letteralmente soffocato dallo spreco di oggetti di uso comune, ...

 
Falso allarme alla stazione metro Oxford Circus a Londra

Falso allarme alla stazione metro Oxford Circus a Londra

Londra, (askanews) - E' stato un "falso allarme" a far scattare le misure di sicurezza nella stazione della metropolitana di Londra, Oxford Circus, evacuata nel pomeriggio per un incidente, che inizialmente sembrava legato a un'azione terroristica. La stazione che serve la celebre via dello shopping, Oxford Street, è stata riaperta al pubblico dopo meno di due ore. Nei video postati in rete si ...

 
Forum Agenti, la fiera che crea il business tra agenti e aziende

Forum Agenti, la fiera che crea il business tra agenti e aziende

Milano (askanews) - Ospita molte aziende italiane, ma anche straniere, e tantissimi agenti. Forum Agenti è considerata la più grande fiera al mondo per gli agenti di commercio. In occasione della dodicesima edizione si è spostato per tre giorni, dal 23 al 25 novembre, al polo fieristico di Rho per soddisfare la sempre maggiore richiesta di partecipazione. Un evento in continua crescita, come ha ...

 
Egitto, Al Sisi: vogliono ostacolare la nostra lotta a terrorismo

Egitto, Al Sisi: vogliono ostacolare la nostra lotta a terrorismo

Il Cairo, (askanews) - Il presidente egiziano Abdel Fattah al-Sisi ha promesso di rispondere con "forza brutale" contro i miliziani che hanno massacrato almeno 235 persone in una moschea del Sinai durante la preghiera del venerdì. "L'Egitto sta combattendo il terrorismo a nome della regione e del mondo intero. Questa è la ragione per cui tutto quello che sta accadendo al momento è un tentativo di ...

 
"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Carbognano

"Non si butta via niente" in prima nazionale al Teatro Bianconi

Il prossimo appuntamento della Stagione 2017 2018 del Teatro Bianconi di Carbognano segna un grande ritorno e in grande stile. Sullo storico palcoscenico viterbese, domenica ...

21.11.2017

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri

Acquapendente

Il jazz contro il silenzio sulla violenza contro le donne: Greta Panettieri al Teatro Boni

Greta Panettieri in concerto al Teatro Boni di Acquapendente. Domenica 26 novembre 2017, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stagione ...

21.11.2017

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017