Civita Castellana, il Comune salda i debiti con i suoi creditori

Civita Castellana, il Comune salda i debiti con i suoi creditori

Un po' di ossigeno per le imprese che devono essere pagate

05.05.2013 - 17:49

0

Il Comune paga i propri creditori. Grazie al decreto legge dell’8 aprile 2013 numero 35 che garantisce ed incentiva il pagamento alle imprese dei debiti commerciali delle pubbliche amministrazioni, accordando priorità ai crediti che le imprese non hanno ceduto al sistema creditizio, il Comune di Civita Castellana ha deliberato “la possibilità di innalzare il limite massimo di ricorso da parte degli enti locali ad anticipazione di tesoreria sino alla data del 30 settembre 2013 da tre a cinque dodicesimi (circa 7 milioni di euro), senza ricorrere all'apposito fondo denominato Fondo per assicurare liquidità per pagamenti di debiti certi, liquidi ed esigibili” istituito presso il ministero dell’Economia e delle Finanze.
Fino ad oggi, in base alle risultanze del settore Ragioneria, emerge che l’ammontare di debiti di parte capitale certi liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012 ovvero dei debiti di parte capitale per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro questo termine ammontano a complessivi 1.238.596,75 euro di cui circa 136mila finanziati da mutui contratti con la Cassa deposti e prestiti, circa 795mila euro finanziati con contributo regionale e circa 307mila finanziati con fondo di bilancio comunale.
I prossimi pagamenti sono esclusi dai vincoli del patto di stabilità interno nell’ambito degli spazi finanziari che saranno contenuti nel decreto che verrà emanato dal ministero dell’Economia e delle Finanze entro il 15maggio. Insomma il Governo italiano si è finalmente reso conto che le imprese e le ditte private che vantano dei crediti (anche da diverso tempo) nei confronti degli enti comunali debbono essere pagate se non si vuole far agonizzare e chiudere centinaia di aziende. Un sistema assurdo ed iniquo che sembra adesso, almeno in parte, essere risolto con il nuovo decreto legge numero 35 e che darà un po’ di respiro all’economia sia locale che nazionale.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Luca Seta torna alla musica: in "Cuccioli di gnu" c'è semplicità

Milano (askanews) - Musicista, cantautore e attore di cinema e tv, è stato anche protagonista di "Un posto al sole", nonchè scrittore, Luca Seta è un artista sempre in movimento: archiviato il primo album "In viaggio con Kerouac", è al lavoro sul secondo, anticipato dal singolo "Cuccioli di gnu". Un titolo che sembra di una canzone per bambini. "Non è solo per bambini, c'è l'aria giocosa ...

 
Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Summit Nato: sì alla coalizione anti-Isis ma senza combattimenti

Bruxelles (askanews) - Un coordinatore per l'antiterrorismo e un impegno formale nei confronti della coalizione anti-Isis, ma senza partecipare direttamente ai combattimenti. Il summit della Nato a Bruxelles forse ha partorito un topolino e per questo il segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ha cercato di aggiustare i cocci. La creazione nel quartier generale dell'Alleanza atlantica di ...

 
Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Magie di luce e colori in Australia, è il "Vivid Sydney"

Roma (askanews) - Dopo l'attacco a Manchester, allerta e misure di sicurezza elevate a Sydney, in Australia, per uno degli eventi più attesi dell'anno. Fino al 17 giugno si tiene il celebre "Vivid Sydney", il più grande festival di luci, musica e idee del mondo, una magia che inizia soprattutto di notte, al buio. I luoghi più famosi della città si accendono e si colorano con variopinte ...

 
Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Sesso e doppio, "L'amant double" di Francois Ozon accende Cannes

Roma, (askanews) - Presentato a Cannes uno dei titoli più attesi, "L'amant double" di Francois Ozon, film in concorso con Jacqueline Bisset, Marine Vacth e Jérémie Renier. Un thriller scandaloso, una storia che parla di erotismo e dualismo, su una donna fragile che si innamora dello psicoterapeuta da cui è in cura. Quando vanno a vivere insieme lei scopre che lui gli ha tenuto nascosta parte ...

 
Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Viterbo

Una mostra per celebrare Monachesi, scultore della ceramica

Nel 2017 ricorre il quarantennale di attività dello scultore Riccardo Monachesi: è infatti del 1977 la firma della sua prima scultura. Per celebrare questa importante ...

24.05.2017

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Viterbo

Svelato il mistero del volto di Giulia Farnese

Ci sono un capolavoro ritrovato, un giallo risolto e diversi personaggi principali, tutti di prima grandezza, nella storia che racconta la mostra “Pintoricchio pittore dei ...

19.05.2017

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Il fatto

Mariano Di Vaio, canzone da hit

Mariano Di Vaio festeggia il suo 28esimo compleanno con un autentico fuoco d’artificio: lancia la sua prima canzone che si intitola "Wait for me", di cui è autore e ...

09.05.2017