Civita Castellana, il Comune salda i debiti con i suoi creditori

Civita Castellana, il Comune salda i debiti con i suoi creditori

Un po' di ossigeno per le imprese che devono essere pagate

05.05.2013 - 17:49

0

Il Comune paga i propri creditori. Grazie al decreto legge dell’8 aprile 2013 numero 35 che garantisce ed incentiva il pagamento alle imprese dei debiti commerciali delle pubbliche amministrazioni, accordando priorità ai crediti che le imprese non hanno ceduto al sistema creditizio, il Comune di Civita Castellana ha deliberato “la possibilità di innalzare il limite massimo di ricorso da parte degli enti locali ad anticipazione di tesoreria sino alla data del 30 settembre 2013 da tre a cinque dodicesimi (circa 7 milioni di euro), senza ricorrere all'apposito fondo denominato Fondo per assicurare liquidità per pagamenti di debiti certi, liquidi ed esigibili” istituito presso il ministero dell’Economia e delle Finanze.
Fino ad oggi, in base alle risultanze del settore Ragioneria, emerge che l’ammontare di debiti di parte capitale certi liquidi ed esigibili alla data del 31 dicembre 2012 ovvero dei debiti di parte capitale per i quali sia stata emessa fattura o richiesta equivalente di pagamento entro questo termine ammontano a complessivi 1.238.596,75 euro di cui circa 136mila finanziati da mutui contratti con la Cassa deposti e prestiti, circa 795mila euro finanziati con contributo regionale e circa 307mila finanziati con fondo di bilancio comunale.
I prossimi pagamenti sono esclusi dai vincoli del patto di stabilità interno nell’ambito degli spazi finanziari che saranno contenuti nel decreto che verrà emanato dal ministero dell’Economia e delle Finanze entro il 15maggio. Insomma il Governo italiano si è finalmente reso conto che le imprese e le ditte private che vantano dei crediti (anche da diverso tempo) nei confronti degli enti comunali debbono essere pagate se non si vuole far agonizzare e chiudere centinaia di aziende. Un sistema assurdo ed iniquo che sembra adesso, almeno in parte, essere risolto con il nuovo decreto legge numero 35 e che darà un po’ di respiro all’economia sia locale che nazionale.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Parigi (askanews) - Il premier dimissionario libanese, Saad Hariri è stato accolto all'Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, che gli ha riservato gli onori della Guardia Repubblicana, a sottolineare che per la Francia non si tratta di un premier decaduto, ma ancora in carica. Il 4 novembre 2017, l'annuncio delle sue dimissioni, aveva innescato le accuse che fosse trattenuto nel Paese ...

 
Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Cultura

Elisa Anzellotti balla con "Ludi Scaenici" e presenta il suo libro sulla storia della danza

Si è svolto a Roma, nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, il concerto dei Ludi Scaenici, gruppo musicale che da decenni studia e diffonde la ...

18.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017