Partirà lunedì il "restyling" sulle strade provinciali della Tuscia

Partirà lunedì il "restyling" sulle strade provinciali della Tuscia

I primi lavori interesseranno la Sp ronciglionese nel tratto compreso fra Carbognano e Fabrica di Roma. Santucci: "La Provincia sta facendo la sua parte"

16.02.2013 - 11:58

0

Lunedì 18 prenderanno il via una serie di interventi sulle strade provinciali della Tuscia. L'annuncio arriva dall'assessore provinciale alla Viabilità e ai Lavori pubblici, Gianmaria Santucci. I lavori inizialmente interesseranno la Sp ronciglionese nel tratto compreso fra Carbognano e Fabrica di Roma, in cui sono state rilevate le maggiori criticità, poi a seguire si andrà a intervenire sulle provinciali Falisca e sulla Bassanese.

Rimozione frana Sempre lunedì si procederà a rimuovere la frana lungo le provinciali Carbognanese e Onanese e sarà messo in sicurezza il costone con l’installazione delle apposite gabbie. "Tutti interventi già in cantiere, finanziati grazie all’avanzo d’amministrazione ricavato con l’assestamento di bilancio - spiega l'assessore - che non sono potuti iniziare prima a causa delle avverse condizioni climatiche".

"La Provincia sta facendo la sua parte" "Purtroppo – ricorda l’assessore - abbiamo vissuto gli ultimi mesi del 2012 nella massima incertezza, con la spada di Damocle del riordino delle Province sulla testa. Ai problemi di carattere finanziario legati alla cronica carenza di risorse si sono anche aggiunte incertezze normative in merito alle funzioni e alle competenze dell’Ente, che hanno avuto ricadute negative sulla programmazione degli interventi. Con il miglioramento delle condizioni meteo inizieremo ad attuare le azioni programmate con l’obiettivo di garantire la sicurezza stradale sulle arterie più importanti della Tuscia, iniziando da quelle che presentano le difficoltà maggiori. La Provincia – conclude Santucci – sta facendo la sua parte. Assicuriamo i cittadini circa la volontà di portare a compimento nel più breve tempo possibile tutti i lavori preventivati".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Finale Mondiali, la gioia dei tifosi francesi a Roma

Finale Mondiali, la gioia dei tifosi francesi a Roma

(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2018 Finale Mondiali, la gioia dei tifosi francesi a Roma Tanti francesi si sono dati appuntamento a Roma per seguire la finale dei Mondiali. Ecco le immagini dei primi festeggiamenti per la Nazionale transpalpina in vantaggio sulla Croazia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Finale Mondiali, l'esultanza dei tifosi francesi a Roma per il primo goal

Finale Mondiali, l'esultanza dei tifosi francesi a Roma per il primo goal

(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2018 Finale Mondiali, l'esultanza dei tifosi francesi per il primo goal Tanti francesi si sono dati appuntamento a Roma per seguire la finale dei Mondiali. Ecco le immagini dei primi festeggiamenti per la Nazionale transpalpina in vantaggio sulla Croazia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Papa Francesco: "Vanegelo si annuncia con poverta' e sobrieta' non come divi in tournee"

Papa Francesco: "Vanegelo si annuncia con poverta' e sobrieta' non come divi in tournee"

(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2018 Papa Francesco Vanegelo si annuncia con poverta' e sobrieta' non come divi in tournee Papa Francesco, durante l'Angelus da Piazza San Pietro, ha richiamato alla povertà e alla sobreità nell'annunciare il Vangelo: "I pellegrini con i soli sandali e bastone sono i messaggeri di Dio, non manager onnipotenti non funzionari inamovibili, non divi in tournée" Fonte: ...

 
Papa Francesco: "Chi non annuncia Gesu' non e' buon cristiano, siamo tutti missionari"

Papa Francesco: "Chi non annuncia Gesu' non e' buon cristiano, siamo tutti missionari"

(Agenzia Vista) Roma, 15 luglio 2018 Papa Francesco Chi non annuncia Gesu' non e' buon cristiano, siamo tutti missionari Papa Francesco durante l'Angelus ha ricordato a tutti i cristiani il dovere di essere missionari: "Nessun cristiano annuncia il Vangelo in proprio ma solo inviato dalla Chiesa che ha ricevuto il mandato del Cristo stesso. E' proprio il battesimo che ci rende missionari. Un ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018