L'Udc viterbese prova a ritrovare l'armonia con il neocommissario

Nedo Poli detta la linea: superare le tensioni interne e avviare un percorso di condivisione tra le varie componenti in vista delle prossime elezioni

27.11.2012 - 15:13

0

"Cercare di restituire l'armonia e di ripristinare un concreto clima di collaborazione e di fiducia tra le diverse anime che contraddistinguono il partito in questa provincia". Queste le parole che descrivono l'impegno assunto dal neo-commissario dell'Udc in provincia di Viterbo Nedo Poli nella riunione svolta nella serata di ieri per formalizzare la sua nomina. Di fronte a numerosi eletti e dirigenti del partito Nedo Poli ha più volte confermato la sua volontà di contribuire a superare le tensioni che negli ultimi mesi si sono sviluppate all'interno dell'Udc viterbese.
"La partecipazione a questo primo incontro di presentazione mi testimonia la sensazione di un partito sano e forte che auspico possa velocemente trasformare le critiche e i conflitti in elementi positivi e propulsivi di una nuova unità coerente e vitale". A tal fine ha avviato un giro di consultazioni che dovrebbe concludersi nell'arco di una decina di giorni, due settimane al massimo, per comprendere le cause cha hanno portato alla crisi e individuare insieme una soluzione soddisfacente nell'interesse di preservare l'unità del partito. Nel corso dell'incontro si è registrata "piena sintonia attorno alla figura del commissario".
Nedo Poli ha inoltre posto l'accento sulla necessità trovare in fretta una soluzione condivisa ai problemi. Appello questo che è stato consapevolmente accolto da tutte le varie componenti del partito, le quali hanno da subito manifestato un'ampia disponibilità ad avviare un percorso di condivisione e di gestione collegiale in vista delle prossime scadenze elettorali comunali, regionali e nazionali.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mattarella: no a chi ipotizza uscita dall'euro, tutelo i risparmi

Mattarella: no a chi ipotizza uscita dall'euro, tutelo i risparmi

Roma, (askanews) - "Il professor Conte mi ha sottoposto i decreti di nomina dei ministri che io devo firmare, assumendomene la responsabilità istituzionale: un ruolo di garanzia che non ha mai subito né può subire imposizioni. Ho accettato tutte le proposte dei ministri, tranne quella del ministro dell'Economia". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, dopo l'incontro con il ...

 
Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella
Il senatore di Forza Italia

Gasparri: non capoisco che problema sia Savona per Mattarella

aurizio Gasparri, senatore responsabile degli enti locali per Forza Italia, ieri era in tour elettorale in Umbria, ed è venuto al gruppo Corriere scambiando qualche opinione su quel che sta accadendo nella capitale, con il tentativo di formare il governo (che gli azzurri avverseranno) impantanato sulla nomina di Paolo Savona all'Economia. Sorride Gasparri “per l'ironia del momento politico”. E ...

 
Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018