Il nuovo sindaco? Un uomo del fare

Nel dibattito sulla candidatura del centrosinistra interviene Sposetti: “Tranquilli ragazzi, le primarie si faranno”

18.11.2012 - 11:26

0

Due giorni fa,una lettera aperta del coordinatore provinciale di Sel, Antonio Capaldi, al segretario provinciale del Pd, Andrea Egidi, ha riaperto nel centrosinistra il dibattito sulla scelta del prossimo candidato sindaco. Partendo dalla posizione “teorica” del segretario regionale dei democratici, Enrico Gasbarra - secondo il quale le candidature andrebbero individuate all’interno del perimetro del centrosinistra - Capaldi si è chiesto se non sia questa anche la posizione da tenere nella città dei papi. “Quello che non riesco a capire - ha scritto l’ex senatore del Pci - è se le dichiarazioni di Gasbarra, che chiamano direttamente in causa la realtà di Viterbo, sono condivise dal locale Pd o se continuerete a cercare il ‘figlio illuminato della borghesia viterbese’ e l’accordo a tutti i costi con l’Udc (che non va demonizzata,ma che sta ancora in giunta con la Polverini). Gasbarra propone di partire dal perimetro del centrosinistra. Noi siamo d’accordo e voi? La situazione politica e amministrativa del capoluogo - ha aggiunto - vede una destra divisa ed in crisi. Dobbiamo però aspettarci una frammentazione complessiva degli schieramenti. Niente è scontato. La destra può anche fare due liste, il rischio è che potrebbero andare al ballottaggio entrambe. Noi, come il tuo segretario regionale, vogliamo le primarie che costituiscono una cessione di sovranità dei partiti verso i cittadini per selezionare candidature in sintonia con il progetto e l’attività innovativa di cui intendiamo essere parte”. Ma davvero sarebbe quella indicata da Capaldi la strada maestra per tentare di vincere le elezioni comunali nella nostra città? Probabilmente no.

Notizia integrale nel Corriere di Viterbo del 18 novembre 2012

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump mette in dubbio summit con Kim, ma Pompeo si dice ottimista

Trump mette in dubbio summit con Kim, ma Pompeo si dice ottimista

Roma, (askanews) - Nonostante lo scetticismo espresso dal presidente americano, il segretario di Stato, Mike Pompeo si è detto "ottimista" sul fatto che il 12 giugno a Singapore ci sia l'incontro storico tra Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong Un. Parlando alla stampa dopo le parole pronunciate da Donald Trump nel suo incontro con il leader sudcoreano Moon Jae-in, Mike Pompeo ha ...

 
Spief, Profumo: Gli operai sono dei grandi innovatori

Spief, Profumo: Gli operai sono dei grandi innovatori

San Pietroburgo, (askanews) - Francesco Profumo, presidente della Compagnia di San Paolo, dallo Spief: "Nel corso del mio intervento dello scorso anno, al forum internazionale economico di San Pietroburgo, dissi una cosa che mi sembrava interessante. Nel nostro paese, abbiamo circa l'80% delle aziende che sono soprattutto piccole e medie aziende, che non sono pronte alla trasformazione verso la ...

 
Adr, al via il progetto della Business City a Fiumicino

Adr, al via il progetto della Business City a Fiumicino

Roma, (askanews) - Una porta d'ingresso al Paese unica. Con un centro uffici, servizi dedicati alle imprese e ai professionisti e un polo congressuale da 1.300 posti. Il tutto collegato ai terminal dell'aeroporto e a pochi passi dalla ferrovia e dall'autostrada. E' la nuova Business City di Roma Fiumicino, un progetto da 190 milioni di euro che a regime occuperà oltre 23.500 persone tra impieghi ...

 
Salute

Infettivologi: "Nuovi farmaci anti-Hiv allungano vita, ora migliorare qualità"

Oggi una persona con Hiv che inizia precocemente la terapia e vi aderisce con costanza può contare su un'aspettativa di vita simile a quella della popolazione generale. Un traguardo fino a pochi anni fa quasi irraggiungibile. Temi al centro della decima edizione del 'Congresso nazionale Italian Conference on Aids and Antiviral Research' (Icar) a Roma. Evento promosso dalla Società italiana di ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018