Entro venerdì si saprà quando il Lazio andrà alle urne

Renata Polverini scopre le carte dopo la sentenza del Tar che ha stabilito la scadenza di cinque giorni per la decisione

14.11.2012 - 09:32

0

Entro questa settimana si saprà quando il Lazio andrà a votare. Anzi, la data sarà resa nota entro venerdì. E' questa l'intenzione di Renata Polverini dopo la sentenza del Tribunale amministrativo regionale di lunedì 12 che ha intimato di fissare la data delle elezioni entro cinque giorni. Una sentenza a fronte della quale la stessa Polverini ha annunciato il ricorso al Consiglio di Stato. Presumibilmente - anche se l'ipotesi potrebbe tradursi in certezza solo nelle prossime ore - il Lazio si recherà alle urne a metà gennaio. Per motivi "tecnici", infatti, appare fuori tempo massimo il voto a dicembre.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Vento di rivoluzione al salone haut-à-porter The One Milano

Vento di rivoluzione al salone haut-à-porter The One Milano

Milano, (askanews) - Il salone haut-à-porter The One Milano, giunto alla sua terza edizione (23-26 febbraio) a Fieramilanocity, si fa in quattro, grazie alla creazione di nuovi spazi. Elena Salvaneschi, segretario generale The One Milano: "Abbiamo lavorato molto a partire dal nostro nome One, per una nuova identità visiva, One perché riteniamo di essere gli unici a proporre un haute a porter, ...

 
Tre attentati in Afghanistan, uno contro sede dell'intelligence

Tre attentati in Afghanistan, uno contro sede dell'intelligence

Kabul, (askanews) - Tre morti e una ventina di feriti è il primo bilancio di tre attentati kamikaze in Afghanistan. Uno degli attentati è avvenuto nei pressi della sede dell'intelligence afgana (NDS), gli altri due rispettivamente a un ufficio dei servizi e una postazione dell'esercito nell'Helmand. "Questa mattina un attentatore suicida si è fatto esplodere nell'area di Shash Darak di Kabul, ...

 
Macron fischiato al Salone dell'agricoltura a Parigi

Macron fischiato al Salone dell'agricoltura a Parigi

Parigi, (askanews) - Il presidente francese Emmanuel Macron è stato fischiato per diversi minuti al Salone internazionale dell'agricoltura 2018, in programma a Parigi dal 24 febbraio al 4 marzo. A contestarlo alcuni giovani agricoltori, che indossavano magliette con la scritta "Attenzione, agricoltore arrabbiato". Secondo un giornalista di Afp sul posto, Macron, alla sua prima visita da ...

 
Regata di barche drago ad Hanoi, la prima dopo decenni

Regata di barche drago ad Hanoi, la prima dopo decenni

Hanoi, (askanews) - Migliaia di persone si sono radunate al lago di Hanoi per seguire i canottieri in abiti colorati che hanno partecipato alla gara delle tradizionali barche drago, la prima che si svolge nella capitale vietnamita dopo decenni. Una delle rematrici, Lan: "Abbiamo ricevuto la notizia di questa competizione solo quattro giorni fa. Siamo molto felici di avere partecipato, perché ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018