Lo strano caso della centrale a biogas

Sta per sorgere tra Vasanello e Orte. I lavori sono iniziati presentando una dia per la manutenzione di una strada

25.11.2012 - 22:11

0

Strana storia quella che sta capitando al confine tra Orte e Vasanello. In località Terrabella, per la precisione, un luogo da cui si può cogliere appieno tutta la suggestione della sottostante Valle del Tevere. Boschi, terre coltivate, branchi di pecore e, verso sud, l’inconfondibile sagoma del Soratte incipriata dalla bruma. Un luogo decisamente ameno, di quelli che fanno venire in mente Virgilio e le sue Bucoliche. Eppure, se a breve non accadrà nulla, qui la società Agritirol installerà presto un cogeneratore Jenbacher 320 da 1000kwdi potenza che inizierà a macinare biomasse trasformandole in energia elettrica. L’inevitabile via vai di decine di camion al giorno,sommato a quello già ponderoso di una vicina cava di pietra, trasformerà Terrabella in un crocevia per mezzi pesanti. Ma fin qui tutto sommato niente di strano, si fa un così gran parlare di fonti di energia alternativa più o meno pulita che da qualche parte bisogna pur farli questi benedetti impianti. A lasciare perplessi è che, nonostante le linee guida in materia prevedano il coinvolgimento delle popolazioni, attraverso un’adeguata informativa, sul cartello di denuncia inizio attività originariamente esposto all’ingresso del cantiere (celermente sostituito non appena è scoppiata la protesta) spiccava la scritta:“ Manutenzione strada interna”. Possibile, viene da chiedersi, che per realizzare un’opera di simili dimensioni e complessità sia sufficiente presentare una semplice dia? Camuffata, peraltro, agli occhi della popolazione, con la manutenzione di una strada? Va da sé che sia scoppiata una piccola rivolta da parte di chi, sentendosi preso per il naso, ha deciso di puntare i piedi. "Se è tutto così regolare e trasparente - si chiede infatti Marcello Sterna, presidente di Terrabella , il comitato spontaneo sorto per cercare di fare chiarezza - perché sul cartello di inizio attività è stata sottaciuta l’opera principale? E perché l’amministrazione comunale di Orte ha disertato le riunioni e le manifestazioni cui, naturalmente, è stata invitata? Possibile che abbiano ritenuto di intervenire i rappresentanti dell’Amministrazione di Vasanello e gli amministratori ortani siano del tutto disinteressati a questa storia?".

Notizia integrale nel Corriere di Viterbo del 25 novembre 2012
a cura di Ardelio Loppi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Belen super sexy in lingerie, boom su Instagram

Fa il boom su Instagram il video in cui Belen accenna qualche passo di danza, in lingerie, sulle note di Despasito. Sono quasi un milione le visualizzazioni per il filmato postato dalla stessa showgirl che ancheggia in modo molto sensuale.

 
Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Addio bottigliette, arriva Ooho l'acqua in capsula

Un futuro senza bottigliette di plastica è possibile secondo gli ingegneri e i ricercatori di Skipping Rocks Lab che hanno brevettato Ooho, delle sfere commestibili che somigliano a gocce d'acqua.

 
Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Damien Hirst a Venezia: tutto è vero, anche il contrario

Venezia (askanews) - C'era una volta. Comincia così, come le favole e come i miti, la storia dell'ultimo, enorme progetto di Damien Hirst, maestosamente svelato a Palazzo Grassi e Punta della Dogana a Venezia, la città che unisce il drammatico fascino di un impossibile mondo di bellezza decadente e l'autorigenerante energia dell'arte contemporanea, naturalmente impersonata dalla Biennale. ...

 
A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

Roma, (askanews) - A Tokyo la collezione Dior è sul tetto di un grande magazzino a Ginza. La stilista Maria Grazia Chiuri: "Sono stata diverse volte in Giappone in passato, è un paese bellissimo. Adoro le sue creazioni artigianali. Sono piene di umanità e in questo sono vicine alla cultura francese e alla mia cultura italiana. Lavoro in questa compagnia con lo stesso atteggiamento. Rispetto il ...

 
Elton John ha rischiato di morire

Rara infezione

Elton John ha rischiato di morire

Elton John ha rischiato di morire per una rara infezione contratta mentre era in tour in Sudamerica. Lo fa sapere il portavoce del cantante inglese, che si è sentito male la ...

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Caprarola

Palazzo Farnese, la sala dei mappamondi

Domenica 2 aprile come ogni prima domenica del mese l'ingresso allo splendido Palazzo Farnese di Caprarola era gratuito e aperto a tutti. Una ghiotta occasione per ammirarne le ...