Aree verdi di Montefiascone. La gestione ai privati, il consiglio comunale approva

Aree verdi di Montefiascone. La gestione ai privati, il consiglio comunale approva

Proposta della minoranza: "Affidarle a soggetti competenti (come i vivai), non a semplici cittadini"

30.04.2013 - 16:12

0

Nell’ultima seduta, il Consiglio comunale ha approvato il regolamento per gestire le aree verdi. Ecco il dibattito che ne è nato, tra i membri dell’opposizione e la maggioranza guidata dal sindaco Luciano Cimarello. Il primo a prendere posizione è stato Massimo Ceccarelli: “Considero valida l’opportunità contemplata nel regolamento, che riguarda l’affidamento della manutenzione delle aree verdi a soggetti richiedenti, quali ad esempio vivai ma anche semplici cittadini - ha detto al sindaco il consigliere -. Tuttavia, ci sono anche degli aspetti negativi in questo”.
L’ex assessore all’Urbanistica con Andrea Danti sindaco, spiega gli aspetti poco chiari: “Un conto è la cura di una zona verde da parte di un vivaio, che ha competenza, esperienza e tecniche idonee, un conto è un cittadino privato”. Interviene anche l’altro consigliere di minoranza, Massimo Paolini, che mette dei paletti: “Per i vivai o operatori commerciali affini che prenderanno in gestione un'area verde, è data la possibilità di apporre dei cartelli pubblicitari della propria attività. Che tipo di cartelli pubblicitari potranno installare? Se questi dovessero deturpare l'ambiente, non sarebbe più un’iniziativa così positiva”.
Risponde in modo lapidario il primo cittadino Cimarello: “E’ tutto disciplinato nel regolamento, compreso il discorso dei pannelli pubblicitari, che dovranno essere concordati in termini di tipo e dimensioni con l’ufficio competente in materia”. Dopo di che, ha preso la parola Luca Bella canzone, un altro consigliere di minoranza, o meglio di uno dei due gruppi consiliari che stanno all’opposizione della maggioranza guidata da Cimarello e dal presidente del Consiglio comunale, il sempreverde Mario Trapè: “Nel caso in cui, ad esempio, una precisa area venga richiesta da più soggetti, come si procederà?”. Ancora più laconicamente di prima, Luciano Cimarello ha risposto: “Verrà fatta una selezione”.
Il Consiglio comunale ha votato il nuovo regolamento sulle aree verdi con 15 voti favorevoli su 16componenti presenti (mancava il capogruppo di maggioranza Massimo Ciucci), tra i quali un astenuto: Raffaele Morleschi, del gruppo del Popolo della libertà.

A cura di Alessandro Quami

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

"Hotel Gagarin", Amendola: speranza è nella curiosità per l'altro

"Hotel Gagarin", Amendola: speranza è nella curiosità per l'altro

Roma, (askanews) - In un film divertente e poetico come "Hotel Gagarin", diretto da Simone Spada, nei cinema dal 24 maggio, Claudio Amendola interpreta un personaggio romantico e sognatore. Con Luca Argentero, Giuseppe Battiston, Barbora Bobulova, Silvia D'Amico, Caterina Shulha, si ritrova in un hotel isolato dell'Armenia: il progetto di girare un film è saltato ma quell'imprevisto, in quel ...

 
A Santa Cecilia torna Jakub Hrusa, alfiere della musica ceca

A Santa Cecilia torna Jakub Hrusa, alfiere della musica ceca

Roma, (askanews) - Chiamiamolo pure un alfiere della musica ceca nel mondo. Jakub Hrusa torna con la sua esperienza internazionale al Parco della Musica; la seconda volta per il maestro praghese sul podio dell'orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia. La magia della musica, ripete il giovane maestro, si rinnova ogni volta nell'esecuzione in sala: " Tutto il divertimento, tutto il significato del ...

 
Disabili per un giorno, a Cremona il "giro in carrozzina"

Disabili per un giorno, a Cremona il "giro in carrozzina"

Cremona (askanews) - A Cremona, nell'ambito della decima edizione di "Diversamente uguali" la manifestazione che si ripromette di sensibilizzare l'opinione pubblica sulle problematiche della disabilità, si è svolto il "Giro in carrozzina" durante il quale normodotati e disabili hanno percorso insieme alcune delle vie più importanti della città, tra ostacoli e barriere architettoniche, per ...

 
Strage Capaci, Mattarella alla partenza della nave della legalità

Strage Capaci, Mattarella alla partenza della nave della legalità

Civitavecchia (askanews) - La lotta alla criminalità organizzata richiede "l'impegno di tutti, non solo dei magistrati e delle forze dell'ordine, ma dell'intera comunità nazionale". Lo ha sottolineato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, salutando la partenza da Civitavecchia della Nave della Legalità diretta a Palermo e gli oltre mille studenti che saranno a bordo per le ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018