Droga per la movida, una denuncia

MONTALTO DI CASTRO

Droga per la movida, una denuncia

23.08.2017 - 16:41

0

A seguito dell’intensificazione dei servizi di controllo economico del territorio e di prevenzione e repressione dei traffici illeciti disposti dal comando Provinciale di Viterbo presso le zone a maggiore vocazione turistica, i finanzieri della Compagnia di Tarquinia, coordinati e diretti dal Capitano Antonio Petti, in due diverse operazioni di servizio hanno proceduto, tra l’altro, alla denuncia di un soggetto romano trovato in possesso, ai fini di spaccio, di oltre 11 grammi di cocaina e, segnalato alle prefetture competenti ulteriori cinque soggetti trovati in possesso di complessivi 10 grammi di sostanze stupefacenti del tipo cocaina, hashish e marijuana, detenute per uso personale.  

All’esito di tali attività si è giunti attraverso il mirato e sistematico monitoraggio del territorio anche con l’ausilio di unità cinofile specializzate, ovvero ponendo la massima attenzione operativa a particolari eventi di aggregazione di massa che come i concerti ed festeggiamenti connessi alla notte di ferragosto richiamano una moltitudine di persone soprattutto giovani e giovanissimi. Infatti proprio in tali scenari, risultano calarsi ormai abitualmente, soggetti dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, che celandosi fra la folla di persone intervenute, è ben conscio di poter attecchire soprattutto fra le fasce di più deboli di giovanissimi che si recano a tali eventi.

In tale contesto si è quindi annoverata la serrata attività delle fiamme gialle di Tarquinia, per la prevenzione e repressione della perniciosa e lucrosa attività di spaccio delle sostanze stupefacenti. Mirati ed ulteriori servizi della stessa specie saranno reiterati su tutta la fascia costiera Viterbese fino alla fine dell’estate, anche mediante l’ausilio delle preziose unità cinofile e dei Baschi Verdi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il 24 giugno cade tabù in Arabia Saudita: sì a donne al volante

Il 24 giugno cade tabù in Arabia Saudita: sì a donne al volante

Riad, (askanews) - L'Arabia Saudita, l'unico paese al mondo a vietare la licenza di guida alle donne, farà cadere questo tabù domenica 24 giugno. Una riforma storica per il regno ultraconservatore, accusato di una crescente repressione contro gli attivisti per i diritti umani. Annunciata nel settembre 2017, questa decisione è stata voluta dal principe ereditario Mohammed Bin Salman e fa parte di ...

 
Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Nel Grafene una proprietà che rivoluzionerà le comunicazioni

Milano (askanews) - Scoperta nel grafene una straordinaria capacità che potrebbe portare a una rivoluzione nello sviluppo di dispositivi ottici miniaturizzati con lo sfruttamento di frequenze precedentemente inutilizzate per trasmettere su banda larga una grandissima quantità di dati in modo estremamente veloce. Nel maggio 2018, infatti, i ricercatori del progetto Graphene Flagship hanno mostrato ...

 
Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Agenzia Entrate: sanatoria cartelle? Se nuove norme le attueremo

Roma, (askanews) - "Consentitemi di non rispondere a domande di questo tipo perchè mi sembra che sia nel campo delle dichiarazioni e delle ipotesi quindi attendiamo di capire le norme e poi come sempre, come Agenzia delle entrate, le attueremo". E' quanto ha risposto il vicedirettore dell'Agenzia delle Entrate, Paolo Savini, a chi domandava, a margine di un evento al Cnel, se annunci di nuove ...

 
Altro

Dalla Regione Lazio la prima legge su rider

Più diritti, più tutele, più innovazione in materia di salute e sicurezza per i lavoratori della gig economy. E’ questa in sintesi la proposta di legge sui ‘lavoratori digitali’, già approvata in Giunta, presentata dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. L’amministrazione parteciperà con uno stanziamento di 2 milioni di euro per il biennio 2019-2020.

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018