Cerca

Venerdì 20 Gennaio 2017 | 14:56

Il Comune dà respiro alle piccole e medie imprese

Dall'inizio dell'anno pagate fatture arretrate per oltre 3 milioni di euro. La giunta Caci fa il punto e pensa già agli interventi futuri

Il Comune dà respiro alle piccole e medie imprese

L'amministrazione comunale di Montalto di Castro ha emesso dal primo, 471 mandati di pagamento per un importo complessivo di 3milioni e 537mila euro, di cui circa 3 milioni per il pagamento a fornitori per fatture arretrate dal 2010 al 2012. Sono questi i numeri forniti dal servizio finanziario dell'ente che danno l'idea della nuova filosofia adottata dalla Giunta Caci, per dare respiro alle piccole e medie imprese che, a causa dei mancati pagamenti degli anni precedenti, si sono trovate in serie difficoltà economiche. Inoltre, dal primo gennaio, l'amministrazione ha dato disposizione ai vari servizi comunali di liquidare le nuove fatture a 60 giorni dal ricevimento delle stesse.
"Stiamo attuando, anticipatamente rispetto alle previsioni ribadite in Consiglio comunale – spiega l'assessore al Bilancio Tito Mezzetti – il piano di risanamento della disastrosa situazione ereditata dalla vecchia Giunta Carai".

Più letti oggi

il punto
del direttore