Cerca

Giovedì 08 Dicembre 2016 | 17:03

Branco, trampolino Mondiale. A sfidare il pugile, il polacco Maciec

Gianluca Branco, questa sera sul ring di Montalto di Castro. Diretta su Sportitalia (ore 23)

Branco, trampolino Mondiale. A sfidare il pugile, il polacco Maciec

La nobile arte della boxe varca nuovamente i confini della Tuscia. Dopo il match della scorso novembre a Viterbo - con l’abbandono di Andrea Di Luisa contro il francese Rebrasse - questa sera, presso il Palazzetto dello sport di Montalto di Castro, con diretta su Sportitalia a partire dalle ore 23, si affronteranno per il campionato Unione Europea dei Pesi Welter il pugile civitavecchiese Gianluca Branco (46-3-1 di cui 23 kappao), detentore del titolo, ed il polacco Lukasz Maciec (17-1-1 di cui 3 ko).
Un evento, questo, che è stato fortemente voluto dall’amministrazione del Comune litorale, stando alle parole del sindaco montaltese Sergio Caci alla vigilia della riunione: “Voglio aprire le nostre frontiere alla cultura dello sport. Ringrazio l’organizzatrice Alessandra Branco per l’opportunità di far conoscere altre discipline ai nostri giovani. Il pugilato è un movimento in continua ascesa e sono orgoglioso di portare un titolo europeo nel nostro palazzetto dello sport”. Per Gianluca Branco, prossimo alla soglia dei43anni, sarà un ulteriore passo per avvicinarsi al titolo mondiale: “Ho lavorato nell’ultimo mese e mezzo con mio fratello Silvio e posso garantire di avere tutti e 12 i round nella testa e nel corpo. Sono concentrato per il match di questa sera, dopo di che penseremo ad un futuro ed eventuale mondiale”.

Servizio integrale nel Corriere di Viterbo del 22 febbraio
a cura di L.C.

Più letti oggi

il punto
del direttore