Legge di Stabilità, il sindaco Caci: "Montalto di Castro rischia di perdere più di 5 milioni di euro"

Legge di Stabilità, il sindaco Caci: "Montalto di Castro rischia di perdere più di 5 milioni di euro"

"Da quest’anno verrà introitato dallo Stato l’intero gettito dell’Imu sui capannoni e sugli opifici, nella misura dello 0,76 per cento, lasciando al Comune soltanto la maggiorazione dello 0,3 per cento eventualmente deliberata"

10.01.2013 - 00:27

0

"Quando ho appreso dalla Gazzetta Ufficiale il contenuto della Legge di Stabilità, riguardo al gettito IMU per il 2013, sono andato su tutte le furie. Non è infatti pensabile che un comune come il nostro - spiega il sindaco di Montalto di Castro - grazie a quanto approvato dal Parlamento, rischi di perdere 5 milioni e 420 mila  Euro l’anno. Da quest’anno verrà infatti introitato dallo Stato l’intero gettito dell’IMU sui capannoni e sugli opifici, nella misura dello 0,76%, lasciando al Comune soltanto la maggiorazione dello 0,3% eventualmente deliberata. Per essere più chiaro, questa Legge comporterà per il Comune una notevolissima riduzione del gettito, nonostante le entrate delle seconde case, con gravissime ripercussioni sulla possibilità di offerta dei servizi ai cittadini. Per non parlare della difficoltà per quanto riguarda la reale formazione del Bilancio di Previsione 2013, anche alla luce degli impegni assunti negli anni precedenti, sulla base di entrate ormai consolidate. Al Bilancio del Comune di Montalto mancheranno 5 milioni e 420mila euro. L’IMU, soprattutto quella versata da opifici industriali -Enel e fotovoltaico per essere chiari- deve assolutamente andare ai comuni. L’impatto ambientale degli impianti deve in qualche modo essere mitigato dalla possibilità, per il Comune, di offrire servizi compensativi dal disagio derivante dalla loro invadente presenza. La Legge recita che sarà creato un Fondo di Solidarietà Comunale ma non si sa quanto verrà restituito ai comuni. Soprattutto, mi chiedo: verrà restituito qualcosa? Il Presidente Monti, che oggi da candidato si rimangia quello che ha approvato, non ha tenuto conto del fatto che i Comuni svolgono funzioni amministrative fondamentali per i cittadini e garantiscono servizi essenziali per la collettività. Questi servizi oggi sono minati e compromessi a causa sua e dei parlamentari che hanno votato la Legge di Stabilità 2013. Questi signori si sono ben guardati dal fare invece una nuova legge che riducesse i costi dello Stato -meno parlamentari, stipendi più bassi, meno concessioni-. Tutto andrà a carico dei Comuni che oggi si vedono fortemente penalizzati. Nella speranza che nessuno degli Onorevoli e Senatori che hanno votato questa assurdità vengano ricandidati – anche se la la vedo dura-, come si sta facendo per i Consiglieri Regionali, ci siamo attivati ed abbiamo preparato un ordine del giorno da approvare al Consiglio Comunale del 09 gennaio "contro i tagli della spending review e la riserva a favore dello Stato del gettito IMU immobili cat D". Non ci fermeremo: cercherò in tutti i modi e in tutte le sedi opportune di far valere i nostri diritti, cominciando ad inviare il testo della delibera che verrà votata in consiglio comunale a tutti i sindaci".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le terribili immagini da Barcellona: morti e feriti a terra

Le terribili immagini da Barcellona: morti e feriti a terra

Roma, (askanews) - Le terribili immagini che mostrano corpi esanimi a terra, sulla Rambla a Barcellona dopo l'attentato compiuto con un furgone. Il bilancio è di almeno 13 morti, una cinquantina i feriti di cui una decina in gravi condizioni.

 
Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

Roma, (askanews) - Queste immagini mostrano un gruppo di 135 migranti, fra cui moltissime donne e bambini, rimpatriati il 17 agosto da Tripoli in Libia verso il paese di provenienza, la Nigeria. I migranti erano stati soccorsi in mare mentre tentavano di raggiungere l'Europa e riportati in Libia. Husni Abou-Ayanah è il capo della comunicazione dell'organo libico per la lotta all'immigrazione ...

 
Barcellona, "nè foto nè video". Rabbia Twitter: postiamo gatti

Barcellona, "nè foto nè video". Rabbia Twitter: postiamo gatti

Roma, (askanews) - "Nè una foto, nè un video": la protesta è su Twitter, per l'attentato di Barcellona, dove un furgone si è scagliato contro la folla di turisti sulle Ramblas. Non si pubblicato immagini dell'attacco terroristico, ma istantanee di gatti, i propri o quelli trovati sul Web, per evitare di intralciare le operazioni della polizia, e per non fare il gioco dei terroristi.

 
Attentato a Barcellona, morti e feriti: caccia all'uomo

Attentato a Barcellona, morti e feriti: caccia all'uomo

Roma, (askanews) - E' caccia all'uomo a Barcellona per l'attentato con un furgone che ha lasciato morti e feriti sulla Rambla. La polizia ha fermato l'uomo ritratto in questa foto: sarebbe il giovane che ha noleggiato il furgone usato nell'attacco e che potrebbe essere uno dei terroristi. Il fermo è avvenuto in provincia di Barcellona secondo la stampa locale. Sono le 16.50 quando un camion ...

 
Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

Montalto di Castro

Vulci "promosso" da Fabrizio Moro: "Tra qualche anno top in Italia"

«Tra qualche anno Vulci sarà il Festival più bello d'Italia». Lo ha detto Fabrizio Moro, domenica 13 agosto 2017, all'ultimo appuntamento in programma del Vulci Music Fest, ...

17.08.2017

GustArte, arriva il primo talent delle arti visive

Canino

GustArte, arriva il primo talent delle arti visive

Si svolgerà a Canino venerdì 25 agosto 2017, alle 21,30, la prima edizioni di GustArte, primo talent per artisti di arti visive.  I partecipanti esporranno opere fotografiche ...

17.08.2017

Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017