Cresce la mobilitazione contro la vendita della farmacia comunale

Cresce la mobilitazione contro la vendita della farmacia comunale

Cittadini in rivolta con il sindaco

23.12.2012 - 17:02

0

Continua la mobilitazione per salvare la Farmacia comunale di Marina di Montalto. Un caso molto sentito dagli abitanti e che sta creando diversi grattacapi all’amministrazione del sindaco Caci. Il primo atto del “Comitato giù le mani dalla Farmacia comunale” è stato il flash mob di protesta davanti alla sede della Farmacia di martedì scorso, che ha raccolto decine di cittadini, dottori e rappresentanti dell'opposizione e che si è concluso con l’avvio di una raccolta firme. “Non stiamo solo combattendo contro la svendita di un servizio fondamentale per il cittadino - esordiscono i rappresentanti del movimento - ma stiamo anche conducendo un’importante battaglia per la verità. Sono giorni ormai che ci ritroviamo a dover replicare e fare chiarezza sulle tante voci messe in giro ad hoc per giustificare una errata ed inopportuna scelta politica: la Farmacia non è in passivo e la Corte dei Conti proprio per questo non impone la sua cessione. Perché allora la si deve svendere?”. Il tema, caldissimo, fa da padrone nelle discussioni sul web e alimenta il botta e risposta tra maggioranza ed opposizione: “I membri della giunta Caci e il gruppo Obiettivo Comune stanno facendo pura demagogia: come si fa a dire che i servizi al cittadino non saranno toccati se si vuole cedere un bene pubblico ad un privato? Come si fa a fare riferimento ad una lettera della Corti dei Conti che dice espressamente che non esistono le condizioni che impongono una vendita? Chi ci guadagna da tutto questo?” sottolineano i promotori. “In pochissimi giorni abbiamo raccolto oltre 500 firme. Il nostro obiettivo è percorrere ogni strada possibile per scongiurare la vendita di questo servizio che non può essere svenduto all'asta al miglior offerente. L’aspetto più grave - conclude Paola Peruzzi - è che si sta cercando di mascherare una scelta politica screditando la professionalità e la competenza del personale che gestisce ed opera all'interno della Farmacia, che tra l'altro ha saputo della vendita solamente dall'opposizione”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

FI, Toti: "Moderati si rinnovino o centro nuovo mondo sarà Lega"

(Agenzia Vista) Liguria, 20 luglio 2018 "I moderati sono di più dei sovranisti nell'ambito della coalizione di centrodestra, contano di più, ma se non ritrovano delle ricette e delle regole nuove per rimettersi insieme e costruire un nuovo cammino, resteremo separati come i pigmei e si creerà un nuovo mondo con al centro la Lega". Lo dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a ...

 
Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

Brexit, Bernier (Ue): "Accordo deve essere preso entro dicembre"

(Agenzia Vista) Roma, 20 luglio 2018 Brexit, Bernier (Ue) Accordo entro dicembre Lo ha detto il capo negoziatore dell'Ue per la Brexit, Michel Barnier, in conferenza stampa a Bruxelles dopo il Consiglio Affari Generali ex articolo 50, cioe' con Ventisette Stati membri. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018