Cerca

Mercoledì 24 Agosto 2016 | 12:16

Viterbo

Alla guardia di finanza 605 allievi marescialli

Alla guardia di finanza 605 allievi marescialli

Nuova occasione per tutti coloro che abbiano intenzione di entrare nelle Forze armate. E’ stato indetto, per l’anno accademico 2016-2017, un concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione all’88esimo corso alla scuola ispettori e sovrintendenti della Guardia di finanza di per 605 allievi marescialli. Si cercano: 545 allievi marescialli del contingente ordinario; 60 allievi marescialli del contingente di mare, che saranno in 40 per la specializzazione “nocchiere abilitato al comando” (NAC) e 20 per la specializzazione “tecnico di macchine” (TDM). Inoltre dei 545 posti ce ne sono alcuni riservati secondo quanto spiegato nel bando.

Leggi tutte le offerte di lavoro sul Corriere di Viterbo del 16 marzo

Con Assofin in palio 10 borse di studio
L’Associazione italiana del Credito al consumo ed immobiliare, Assofin, in collaborazione con le associatemette a disposizione 10 borse di studio per neolaureati, per l’attivazione di tirocini teorico-pratici per sei mesi indicativamente dal primo giugno 2016 al 30 novembre 2016). Lo stage sarà svolto presso le sedi e/o le filiali delle associate aderenti all’iniziativa, presenti sul territorio nazionale. L’importo di ciascuna borsa di studio è di 775 euro lordi mensili. Per essere ammessi alla selezione i candidati devono essere in possesso della laurea in discipline economiche, giuridiche, statistiche con un voto non inferiore a 95/110. La domanda di partecipazione deve essere inviata entro il 30 aprile 2016, tutte le informazioni si possono trovare sul sito www.assofin.it.

Fiamme azzurre, si cercano 18 atleti
Il ministero della Giustizia dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria ha indetto un concorso pubblico, per titoli, per 18 posti complessivi nel gruppo sportivo “Fiamme Azzurre”. Dei 18 posti 11 sono nel ruolo maschile e 7 nel ruolo femminile. Le informazioni sui requisiti necessari per partecipare al bando si possono trovare sul sito https://www.giustizia.it/giustizia/it. La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile sul sito del ministero della Giustizia http://www.giustizia.it/giustizia/it/mg, seguendo le istruzioni specificate. Il termine per la presentazione delle domande è stato fissato al prossimo 11 aprile. L’avviso del bando è stato pubblicato sulla Gazzetta numero 20 dello scorso 11 marzo consultabile anche on line sul sito www.gazzettaufficiale.it.

Più letti oggi

il punto
del direttore