Cerca

Domenica 19 Febbraio 2017 | 22:24

Licenziamento lampo

Furbetti del cartellino addio

"La dottoressa Riscaldatinon ha percepito quei soldi"

Sì del Governo al licenziamento lampo per i furbetti del cartellino. Con le nuove norme si prevede un maggior termine per esercitare l’azione di risarcimento per i danni di immagine alla Pubblica amministrazione provocati dalle condotte fraudolente punite dal licenziamento. La denuncia al pubblico ministero e la segnalazione alla competente Procura regionale della Corte dei conti avverrà, ora, entro 20 giorni (non più 15) dall’avvio del procedimento disciplinare in modo da evitare un eccessivo accavallamento dei termini e delle procedure poste a carico delle pubbliche amministrazioni.

Più letti oggi

il punto
del direttore