La nuova Mercedes Classe C in versione berlina

La nuova Mercedes Classe C in versione berlina

LE ANTEPRIME

Ecco come sarà la nuova Mercedes Classe C

19.02.2018 - 17:34

0

Al Salone di Ginevra 2018 (marzo 2018) debutterà in anteprima mondiale la nuova Mercedes Classe C Berlina e Station Wagon. Con oltre 415.000 esemplari venduti a livello mondiale nel 2017, l’attuale generazione debutta quindi nel restyling di mezza vita e rappresenta un assoluto bestseller della Stella.

La produzione di Classe C è affidata a quattro stabilimenti in quattro continenti. Oltre all’impianto principale di Brema (Germania), East London (Sudafrica), Tuscaloosa (USA) e Pechino (Cina), dove nasce anche la versione a passo lungo di Classe C, che viene prodotta e commercializzata esclusivamente in Cina. Nel 2017 la Cina è diventata il primo mercato al mondo per Classe C.


Sportività abbinata a emozionalità ed intelligenza: questa l’essenza del nuovo look di Classe C. Dal punto di vista estetico,  highlight del modello sono rappresentati dal frontale oltre che dal design dei fari e dei gruppi ottici posteriori.


Nella nuova generazione, la versione Premium adotta di serie la mascherina del radiatore Matrix. I paraurti anteriori di tutte le versioni sono stati ridisegnati, accentuando il carattere della Sport e della Sport Plus, rese oggi ancora più dinamiche. Una modanatura decorativa color argento (di serie) o cromata (in combinazione con gli esterni della Sport e Sport Plus) impreziosisce i paraurti anteriori. In abbinamento con lo styling AMG, la grembialatura anteriore AMG si distingue per una nuova geometria, mentre l’inserto sulla coda è stato ridisegnato nel look diffusore. I paraurti posteriori sia della Berlina che della Station Wagon presentano un nuovo disegno nella parte inferiore. La geometria, gli elementi decorativi ed i terminali di scarico variano a seconda di allestimento e motorizzazione.


Il design del gruppi ottici anteriori e posteriori è caratterizzato da contorni puliti e ben delineati. Una serie di dettagli estetici donano un tocco di personalità e sottolineano il carattere moderno della vettura. La dotazione di serie di Classe C comprende fari alogeni con luci diurne a led integrate, mentre i fari a LED High Performance sono disponibili a richiesta. Per la prima volta, Classe C è disponibile anche con fari Multibeam led e ultra range.


La gamma dei colori disponibili è stata ampliata con le nuove tonalità argento Mojave metallizzato e verde smeraldo metallizzato.


Gli interni sportivi, che si distinguono per elevata qualità percepita e forme sinuose, forniscono un’inedita interpretazione del lusso moderno.
Nella consolle centrale spicca un elegante e raffinato inserto, disponibile a scelta anche a poro aperto in noce marrone o quercia antracite. L’impiallacciatura in vero legno di forma tridimensionale trasmette una sensazione di modernità, abbinata ad una sapiente lavorazione artigianale. Grigio magma/nero e marrone cuoio sono le nuove tonalità disponibili per gli interni dell’AMG Line.
La funzione Keyless-Go Start fa parte dell’equipaggiamento di serie, mentre il tasto start/stop è stato ridisegnato e presenta ora un look in stile turbina. Nuovo è anche il design della chiave della vettura. Tre le varanti a scelta: nera con cornice decorativa cromata lucida, bianca con cornice decorativa cromata o bianca con cornice decorativa cromata opaca.


Il pacchetto sedili Multicontour introduce diverse novità. Grazie a una pompa pneumatica a comando elettrico, è possibile impostare in modo personalizzato sia i supporti laterali che il supporto lombare. L’effetto massaggiante nella zona lombare è generato da una serie di camere ad aria, che con funzione attivata si gonfiano seguendo un movimento pulsante oppure simile a un’onda, per poi rimpicciolirsi nuovamente con la stessa modalità. Le funzioni pneumatiche del sedile vengono comandate tramite il sistema multimediale.


Modalità di visualizzazione: display con strumentazione completamente digitale disponibile a richiesta
Classe C eredita la modalità di visualizzazione dell’attuale Classe S (ma non il widescreen maxi come anche su Classe E - resta infatti il display centrale formato tablet, ampliato però nella sua grandezza) e può essere equipaggiata, a richiesta, con un display con strumentazione completamente digitale che presenta tre diversi stili di visualizzazione: ‘Classic’, ‘Sport’ e ‘Progressive’.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello
La giostra più difficile che mai

Quintana, ecco l'istante in cui si infila l'anello

Eccoli i signori dell'Anello! Ecco i cavalieri di Foligno alla Quintana del giugno 2018. Ecco il campione della regolarità, il cavaliere Pertinace che porta il Cassero al trionfo beffando Croce Bianca all'ultima manche. Ma ecco soprattutto la magia dello zoom al rallentatore nelle immagini girati dal Corriere dell'Umbria mentre i cavalieri infilzano e infilzano e infilzano (nove volte alla fine) ...

 
Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Aquarius, odissea finita. E ora cosa accade ai 630 migranti?

Valencia, (askanews) - L'odissea è finita: i 630 migranti a bordo delle navi Aquarius, Dattilo e Orione, hanno finalmente toccato terra, sbarcando a Valencia dopo 9 giorni di navigazione. Ma per loro si apre ora un grande interrogativo sul futuro. Dove potranno vivere? Cosa faranno ora? E soprattutto saranno rispediti nelle loro terre di origine? A quanto annunciato dal premier spagnolo Pedro ...

 
Altro

Borsa: europee chiudono in rosso, a Piazza Affari giù Snam e Poste

Le Borse europee archiviano in rosso la seduta odierna di scambi. I timori per un ulteriore inasprimento della guerra commerciale tra Usa e Cina sui dazi appesantisce i mercati del Vecchio continente che, sulla scia di Wall Street, chiudono con il segno meno, lasciando sul terreno perdite che oscillano tra lo 0,40% di Milano e l’1,36% di Francoforte.  Unica piazza in controtendenza è Londra, che ...

 
A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

A Londra svelata "Mastaba", la nuova opera gigante di Christo

Londra (askanews) - Esattamente a due anni di distanza dai Floating Piers del Lago d'Iseo, è stata svelata a Londra la nuova opera gigante dell'artista Christo: si chiama Mastaba. E' stata allestita nel lago Serpentine di Hyde Park a Londra. Si tratta di una struttura composta da 7.506 barili colorati che poggiano su una piattaforma di cubetti di plastica. L opera sarà visibile dal 19 giugno fino ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018