Nuovo Nissan X-Trail: di tutto e di più

Il nuovo Nissan X-Trail in allestimento Tekna

LA PROVA DI GUIDA

Nuovo Nissan X-Trail: di tutto e di più

26.12.2017 - 18:49

0

E' entrata a pieno regime la commercializzazione del nuovo X-Trail di Nissan, recentemente sottoposto ad una serie di aggiornamenti estetici esterni ed interni e a un perfezionamento delle già ampie dotazioni tecnologiche.

Cambiati, con una serie di tocchi minimalisti. i design delle fanalerie anteriori e posteriori e la calandra in cui ora campeggia una griglia con la nuova impronta “V Motion”, mentre la gamma dei colori si presenta più ampia e con tinte finora inedite. Ma le innovazioni maggiori si notano negli interni che sono stati impreziositi ulteriormente nelle rifiniture. Ampliata, poi, di ben 15 litri la capacità di carico che ora diventa, nella sua massima ampiezza, di 1.996 litri.

X-Trail resta, inoltre, disponibile anche in configurazione 7 posti, mentre per quanto riguarda i propulsori ci sono a disposizione due diesel (1.600 e 2.000, rispettivamente da 130 e 177 Cv); e un benzina (1.600 da 163 Cv). I due motori turbodiesel sono anche abbinabili al cambio CVT, oltre che con il manuale a 6 marce. I due motori turbodiesel sono proposti sia con la trazione a due ruote motrici che 4×4.

Per testarne le qualità il nuovo X-Trail lo abbiamo quindi messo alla prova nell'allestimento Tekna, con propulsore 2.000 turbodiesel da 177 Cv, cambio manuale e trazione 4WD. D'altronde per vedere il massimo che è in grado di offrire non si poteva prescindere dal top di gamma. E i risultati hanno confermato tutte le impressioni che avevamo già avuto guardandolo in precedenza in maniera "statica": X-Trail è diventato un suv maturo, in grado di competere senza alcun timore anche con rivali di marchi di segmento decisamente superiore.

Il merito è nella cura dei dettagli e nell'uso dei materiali, cresciuti in maniera sensibile di livello; nell'affidabilità generale del veicolo e nella notevole quantità di dispositivi tecnologici a disposizione. Trovare difetti è davvero difficile: forse un pizzico di consumi al di sopra di alcune possibili concorrenti (ma la stazza del mezzo è notevole) e la necessità di un maggior isolamento dal resto dell'abitacolo del vano bagagli. Ma alla fine possono essere considerati davvero dei peccati veniali.

La prima percezione che X-Trail è comunque un suv di alta qualità la si ha già solo aprendo le portiere e guardando i rivestimenti scelti per i sedili e molti particolari dell'abitacolo: pelle trapuntata, di un gradevolissimo ed elegante color crema nella versione da noi provata.

Ma è mettendosi alla guida e in marcia che si hanno le soddisfazioni maggiori: il 2.000 turbodiesel è sempre pronto e brillante nelle risposte, mai eccessivamente rumoroso, fluido e perfino generoso nelle prestazioni. 

Le manovre, poi, nonostante le dimensioni non certo indifferenti del mezzo (4,69 metri di lunghezza, 1,82 di larghezza e 1,74 di altezza), non sono mai impegnative grazie all'ausilio delle telecamere dell'Intelligent Around View Monitor a 360 gradi, ai sensori sonori anteriori e posteriori e alla combinazione di un gran numero di altre soluzioni tecnologiche. La vettura infatti era dotata sia del sistema Nissan Safety Shield che del sistema Safety Shield Plus: una serie di dispositivi che tengono  costantemente sotto controllo l'attenzione del guidatore, l'assistenza al parcheggio, la copertura o meno degli angoli ciechi, il  rilevamento posteriore di eventuali improvviso ostacoli in movimento, la presenza di pedoni sul percorso, il cambio di corsia involontario, la lettura automatica della segnaletica stradale, l'uso dei fari abbaglianti.

Tutte funzioni che permettono anche di muoversi con un elevato grado di sicurezza. Sicurezza che viene poi ulteriormente elevata grazie anche al sistema intelligente di trazione integrale Nissan All Mode 4x4i, selezionabile per una trazione a 2 sole ruote motrici, 4x4 a ripartizione automatica (utilissima in caso di pioggia o condizioni climatiche avverse) o 4x4 fissa (per le situazioni più impegnative come la neve alta o il fango).

Il comfort di viaggio è quindi ai massimi livelli grazie a un efficiente sistema di climatizzazione automatica bi-zona, ai sedili anteriori e perfino posteriori riscaldabiliriscaldabile anche il volante), al sistema elettrico di comando dei sedili anteriori e a un impianto hi-fi Bose con 8 altoparlanti che ci è apparso nettamente più efficiente di quelli offerti nelle versioni del passato.

Merita una menzione positiva anche il sistema NissanConnect che offre navigatore satellitare con touchscreen su schermo da 7 pollici, comandi al volante, integrazione con il display a 5 pollici del quadro strumenti, e perfettamente abbinabile con gli smartphone. Radio con ricevitore Dab di serie.

Altro punto di forza del veicolo è il bagagliaio che nella nostra versione provata era dotato anche di sistema di apertura del portellone senza l'utilizzo delle mani. Il vano di carico è particolarmente ampio e dotato di un comodo sottofondo modulabile nella sua altezza.

Un suv quindi da prendere in considerazione se si è in cerca di tante qualità a un prezzo che può mantenersi su livelli accettabili. Il listino del nuovo X-Trail parte infatti dai 25.650 euro dell'allestimenti Visia. Allestimenti Tekna invece a partire da 32.890 euro. Prezzi salvo promozioni.

Sergio Casagrande

Twitter: @essecia

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti: Merkel rassicura Conte, polemiche tra Macron e Di Maio

Migranti: Merkel rassicura Conte, polemiche tra Macron e Di Maio

Roma (askanews) - Non accenna a placarsi la polemica sui migranti in Italia e nel resto d'Europa. Mentre la cancelliera tedesca Angela Merkel ha rassicurato il primo ministro Conte sulla revisione della bozza d'accordo in vista del vertice sull'immigrazione di Bruxelles di domenica 24 giugno, dalla Francia il presidente Macron ha punzecchiato il governo italiano scagliandosi contro "il ...

 
Caso nave Lifeline, Toninelli: indagine in corso, la sequestriamo

Caso nave Lifeline, Toninelli: indagine in corso, la sequestriamo

Roma (askanews) - "L'Olanda nega la nazionalità dell'imbarcazione" della ong Lifeline, "ho dunque avviato indagine di bandiera". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli a proposito del caso della nave ong Lifeline battente formalmente bandiera olandese. "La Nave Ong Lifeline - dice Toninelli - agisce fuori da regole in acque Libia. Ha a bordo 224 naufraghi ...

 
Le false piste dei segni: la pittura eclettica di Walter Swennen

Le false piste dei segni: la pittura eclettica di Walter Swennen

Milano (askanews) - Lacan e Freud, ma anche Marcel Broodthaers. Filosofia, linguaggio e pittura. Ci sono molte suggestioni silenziose, almeno a una prima occhiata, nella mostra che Edoardo Bonaspetti ha curato in Triennale a Milano sull'artista belga Walter Swennen. Un'esposizione che, nella luce del piano più alto del Palazzo dell'Arte di Giovanni Muzio, mette in evidenza l'eclettismo di un ...

 
Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)
A poche ore dal ballottaggio per la poltrona di sindaco

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)

Iniziamo dalla mobilità. I taxi hanno difficoltà persino a raggiungere la redazione del Corriere. Devono inviare una mail per transitare lungo la Y storica. Cambieranno le regole? Valentini: “Abbiamo potenziato la pedonalizzazione delle strade più centrali, che chiamiamo Y storica per convenzione. In quella zona circolavano settecento veicoli al giorno, abbiamo reso più vivibile questa parte di ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018