Nissan X-Trail nella Style Edition

Nissan X-Trail nella Style Edition

LA PROVA DI GUIDA

Nissan X-Trail Style Edition: la sicurezza è di serie

29.04.2017 - 17:02

0

Un abito che ricorda molto quello del fratello di più grande successo, il Qashqai, ma una personalità tutta propria. E soprattutto molto spazio in più a bordo del parente. Nissan X-Trail si rivolge proprio a chi cerca di più da un suv-crossover a cominciare da maggiore comfort e maggiore capacità di carico.


Lo abbiamo messo alla prova nella versione Style Edition, quella con motore diesel 1.600 dCi da 130 Cv, abbinato alla trazione integrale.


Lo Style Edition è un allestimento speciale che - offerto solo con il propulsore che abbiamo provato - per dotazioni si pone un gradino sopra al top di gamma Tekna ed ha la particolarità di vantare di serie, oltre a tutte le dotazioni di cui X-Trail è già dotato fin dalla versione base, anche il Nissan Safety Pack, il Nissan Driver Assist Pack, i sedili anteriori riscaldati, i sedili in pelle e lo Style Pack (che include pedaliera sportiva, protezione del bagagliaio, una finitura del portellone cromata, e le modanature laterali).


Il propulsore si fa apprezzare sia per i consumi contenuti (nell’extraurbanoNissan  dichiara - e almeno stando al computer di bordo la vettura ne sembra davvero capace - appena 4,8 litri per 100 chilometri) sia per le prestazioni generalmente brillanti anche se i 130 cavalli, a volte, soprattutto ai bassi regimi e nei tratti in salita, necessitano di essere spronati con una vigorosa scalata di marcia (il cambio è manuale a 6 rapporti).


Il sistema di trazione è l’All-Mode 4X4-i, uno dei migliori attualmente disponibili sul mercato ed è in grado di funzionare solo con le 2 ruote anteriori motrici o con la ripartizione automatica sui due assi o con la trazione integrale “bloccata” per la massima aderenza nelle condizioni più impegnative.

La sua presenza è una garanzia in più per viaggiare sempre con un elevato grado di sicurezza.

Sicurezza che è incrementata anche da quei sistemi elettronici che la Style Edition vanta di serie e che abbiamo elencato all’inizio: sistemi che, tra le tante funzioni, sono in grado di tenere sotto controllo le distanze dai veicoli che precedono e avvisare in caso di pericolo, o tenere sotto controllo gli estremi della vettura a 360 gradi, i cambi di corsia, o avvisarti se state perdendo la concentrazione alla guida. Il tutto con l’aggiunta del sistema di parcheggio automatico.


Il prezzo in più che si paga rispetto ad altri allestimenti della X-Trail è ampiamente ripagato dalla presenza di queste dotazioni.


Il bagagliaio è particolarmente ampio e può essere incrementato grazie alla versatilità del divanetto posteriore.


Da segnalare la presenza, utile, del sistema automatico di apertura e di chiusura del portellone.


Efficiente il sistema delle sospensioni, mentre a certi regimi la rumorosità del 1.600 dCi può risultare un po’ fastidiosa. Il comfort di viaggio, comunque, rimane sempre notevole, grazie anche all’ampio spazio a disposizione nell’abitacolo, sia per i posti anteriori che per quelli posteriori.

Sergio Casagrande

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump: andare d'accordo con Russia è una buona cosa, non cattiva

Trump: andare d'accordo con Russia è una buona cosa, non cattiva

Helsinki (askanews) - "Andare d'accordo con la Russia è una buona cosa, non una cosa cattiva". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, durante il saluto ufficiale con l'omologo russo, Vladimir Putin, all'interno del palazzo presidenziale di Helsinki, in Finlandia.

 
In autostrada con 11 quintali di ottone rubato: tre in manette

In autostrada con 11 quintali di ottone rubato: tre in manette

Roma, (askanews) - Viaggiavano in autostrada con 11 quintali di serrature rubate. Gli agenti della Polizia stradale di Roma Nord hanno notato una station wagon sfrecciare a forte velocità in autostrada in direzione Roma con tre persone a bordo. Ad attirare l'attenzione della pattuglia non è stata solo l'alta velocità ma anche l'assetto molto ribassato del veicolo soprattutto nella parte ...

 
Maradona in Bielorussia, presidente del club Dinamo Brest

Maradona in Bielorussia, presidente del club Dinamo Brest

Roma, (askanews) - Diego Maradona è arrivato a Brest, in Bielorussia, dove ha firmato lo scorso maggio un contratto di tre anni come presidente del club di calcio della Dinamo Brest. "Sì, Diego è con noi!", si legge sul profilo Twitter del club. Da parte sua, la leggenda argentina ha pubblicato sul proprio profilo Instagram una foto che lo ritrae mentre firma un contratto e sullo sfondo una ...

 
Economia

Borsa, petrolio schiaccia i listini

Il brusco ribasso del greggio, che scende a 68 dollari, i minimi da tre settimane, fiacca i mercati internazionali. Le Borse europee peggiorano verso la fine della seduta e Milano chiude in calo dello 0,3 per cento. Colpiti dalle vendite i titoli petroliferi, come Saipem, Eni e Tenaris, ma anche il settore dell’auto accusa il colpo, con Ferrari tra i titoli peggiori del paniere. Sono ben comprate ...

 
Il mondo della musica piange il maestro Caruso

lutto

Il mondo della musica piange il maestro Caruso

È morto all'età di 82 anni Pippo Caruso, maestro e direttore d'orchestra noto per aver preso parte a numerosi programmi televisivi di successo al fianco di Pippo Baudo, di ...

29.05.2018

È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018