La Skoda Vision E

La Skoda Vision E

PROPULSORI ALTERNATIVI

Skoda, prototipo di auto full electric con carica a induzione

19.04.2017 - 16:31

0

Al Salone dell’Automobile di Shanghai 2017 (21-28 aprile 2017) Skoda presenta in anteprima mondiale la sua prima concept car a trazione esclusivamente elettrica denominta “Vision E”.

E’ sviluppata sulla base della piattaforma Meb del Gruppo Volkswagen e vanta due motori elettrici con una potenza di sistema pari a 225 kW; trazione a quattro ruote motrici; fino a 500 chilometri di autonomia; velocità massima 180 km/h; sistemi di guida autonoma.

“Con il prototipo Vision E, presentiamo sotto ogni punto di vista il volto e le tecnologie Skoda di domani. Basti pensare, per esempio, al linguaggio stilistico ulteriormente ottimizzato della Casa boema e alle tecnologie avveniristiche. Skoda Vision E è la prima vettura a trazione puramente elettrica della nostra azienda a rendere al contempo possibile una marcia autonoma di Livello 3”, dichiara il ceo di Skoda Bernhard Maier. “Per quanto riguarda Vision E, abbiamo trasferito le tipiche caratteristiche ŠKODA in un modello a trazione elettrica: linguaggio stilistico caratteristico con elevata offerta di spazio, tecnologie innovative e sistemi di assistenza di ultima generazione, a cui si aggiungono numerose idee “Simply Clever”. Senza dimenticare un’autonomia di tutto rispetto”, prosegue Maier.

Skoda Vision E misura 4.688 mm di lunghezza, 1.924 mm di larghezza e 1.591 mm di altezza. Il passo lungo (2.851 mm) e gli sbalzi anteriori e posteriori ridotti danno vita a interni estremamente spaziosi e confortevoli, come di consueto nei modelli del Brand. Il concept innovativo della vettura coniuga la posizione di seduta alta tipica dei suv e gli eccellenti rapporti di spazio di una berlina. Il profilo laterale è dinamico e la linea del tetto discende dolcemente nello stile di una coupé.

Una delle numerose idee adottate da Skoda per questo prototipo riguarda il processo di carica intelligente. Questo avviene per induzione, per esempio tramite un’apposita piastra di ricarica nel proprio garage. La vettura viene posizionata con l’asse anteriore sopra la piastra. Questo “charging pad”, come viene chiamato da Skoda, è collegato alla rete elettrica e, di notte, carica completamente e in modo automatico le batterie della vettura senza colonnina di ricarica o bobine per cavi, secondo il principio dell’induzione, senza quindi alcun contatto. Esiste anche un processo di carica veloce con il quale si ricarica l’80% della capacità della batteria in soli 30 minuti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Boldrini insiste, coi cartelli: no alle organizzazioni fasciste

Boldrini insiste, coi cartelli: no alle organizzazioni fasciste

Roma, (askanews) - Laura Boldrini torna in stile molto social sul tema dei partiti e delle formazioni di ispirazione fascista; "i gruppi che si ispirano al fascismo vanno sciolti" aveva detto il 18 febbraio a Milano. In un post su Facebook la presidente uscente della Camera, candidata di Liberi e Uguali, manda il suo messaggio sfogliando una carrellata di cartelli scritti a mano. "Così è più ...

 
A Venezia Mattarella visita l'arte delle "grotte buddiste"

A Venezia Mattarella visita l'arte delle "grotte buddiste"

Venezia, (askanews) - Dopo avere partecipato all'apertura del 150esimo anno accademico dell'Università Ca' Foscari, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Venezia ha visitato "L'arte sacra sulla via della seta: le grotte buddiste di Dunhuang", mostra che ripercorre 1600 anni di storia attraverso l arte delle grotte di Mogao, che si trovano lungo la Via della seta, vicino a Dunhuang, ...

 
Iran, trovati i resti dell'aereo precipitato con 66 passeggeri

Iran, trovati i resti dell'aereo precipitato con 66 passeggeri

Teheran (askanews) - Le squadre di soccorso iraniane hanno ritrovato e filmato i rottami dell'Atr-72 precipitato, con 66 persone a bordo, sui Monti Zagros domenica 18 febbraio 2018. L'avvistamento è stato effettuato da uno degli elicotteri dei Guardiani della Rivoluzione su un fianco della montagna di Dena, dove da un paio di giorni erano già all'opera droni e squadre di soccorso, come ha ...

 
Altro

"Basta armi", e distrugge il fucile

Scott Dani Pappalardo è un americano di New York. Come tanti, negli Stati Uniti, possiede armi. Per protesta dopo l’ennesima sparatoria in una scuola ha distrutto il suo fucile. Parliamo della strage avvenuta in un liceo in Florida, dove un 19enne, ha ucciso con un fucile d’assalto AR-15, 17 persone. "Oggi ho preso una decisione - spiega nel video - voglio essere certo che la mia arma non sarà ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018